Cresce la competizione, ma il mercato rimane statico

News

Il mercato Pc mostra un leggero miglioramento nellarea Emea, mentre aumenta significativamente la competizione tra i vendor.

Secondo lultimo rapporto reso noto da Idc, il mercato Pc dellarea Emea nel primo trimestre del 2002, segna ancora un dato negativo, seppure lieve, pari a -1.5%. Nonostante ciò, però, il settore mostra alcuni segni di ripresa, ma soprattutto cresce come non mai, la competizione tra i vendor. Gli investimenti a livello corporate sono ancora piuttosto lievi, sia nel segmento dei desktop che in quello dei notebook, prosegue però il rinnovamento essenziale del parco macchine. Anche nel mercato consumer la domanda rimane bassa, almeno per quanto riguarda il segmento desktop, mentre cresce quello relativo ai notebook. Il settore più importante, quello su cui si stanno focalizzando le energie dei produttori, si conferma essere quello rivolto alle piccole medie imprese, dove la richiesta rimane elevata e dove la competizione tra vendor è ancora più forte, sia a livello di prestazioni che di prezzo. Compaq consolida la sua prima posizione nel mercato Pc e in quello dei notebook. Prosegue anche il buon andamento di Dell, che mantiene la quota di oltre un milione di pezzi nellarea Emea. Hp conserva la terza posizione e conferma la buona crescita in ambito Pmi e nel mercato consumer, grazie alla sua politica aggressiva sui prezzi. Seguono Fujitsu Siemens, Ibm, Acer, Nec (incluso il brand Packard Bell), Toshiba, Apple.