Crescita continua per Ubisoft

News

Nel semestre appena concluso, Ubisoft registra incrementi di fatturato
superiori al 66%.

Grazie ad alcuni titoli che hanno trainato le vendite, Ubisoft chiude il
primo semestre con un rialzo del 66,9%, pari a un fatturato di 129
milioni di euro. Nel secondo trimestre, la società ha registrato un
fatturato di oltre 62 milioni con un aumento del 62,3%. Titoli di punta
del periodo Tom Clancy’s splinter cell per Playstation 2 e Tom Clancy’s
ghost recon, terzo negli Usa per la console Xbox; positive anche le
vendite di Csi: Crime scene investigation per Pc, Ape Escape 2 per
PlayStation 2, e La Maledizione della prima luna per le diverse
consolle. Ubisoft prevede un terzo trimestre da record, con un fatturato
compreso tra 260 e 280 milioni di euro, grazie al lancio di nuovi titoli
come Prince of Persia le sabbie del tempo, Tom Clancy’s rainbow Six 3,
XIII, Uru: Ages Beyond MYST, e Beyond Good and Evil. La qualità dei
prodotti e i diversi riconoscimenti ottenuti – ha dichiarato Yves
Guillemot, presidente e ceo di Ubisoft – ci danno un’eccellente
visibilità in termini di raggiungimento degli obiettivi annuali.
Inoltre, il successo anticipato di questi nuovi titoli ci consentirà di
creare marchi nuovi e forti per i prossimi anni.