Crescono le minacce spyware

News

Il rapporto trimestrale SpyAudit realizzato da Earhtlink e Webroot mette in evidenza la crescente minaccia proveniente da spyware e software non desiderati.

Non si può certo stare tranquilli leggendo i rapporti stilati da vari enti e società in merito alle minacce che assediano i nostri computer. Anche il rapporto trimestrale SpyAudit realizzato da Earthlink, Internet service provider, e Webroot Software, azienda specializzata in soluzioni software per la tutela della privacy e le prestazioni, sottolinea la crescita di spyware molto pericolosi. Secondo il rapporto, nel corso del 2004 c’è stato un aumento del 230% di system monitor, mentre in soli tre mesi, da ottobre a dicembre, si è verificato un incremento del 114% di Trojan.
Trojan, keystroke logger e system monitor riescono ad accedere e copiare informazioni personali, come i numeri del conto bancario, login, password o le cifre della carta di credito. Nel corso del 2004 Spyaudit ha compiuto 4.6 milioni di scansioni che hanno permesso di scoprire oltre 116 milioni di tracce di spyware o altri problemi. Ogni scansione riportava mediamente 25 tracce sospette. “Il notevole incremento della presenza di system monitor e Trojan sui Pc è sconcertante – ha affermato David Moll, ceo di Webroot – Questi risultati sono in parte causati da un incremento sostanziale nel numero di system monitor e Trojan recentemente sviluppati e aggiunti allo SpyAudit, oltre alle costanti infezioni causate da virus, worm e freeware che continuano a propagare e installare spyware”.