Crescono le Utilities nel Gruppo Formula

News

Charles Tarbé, vice presidente e amministratore delegato del Gruppo Formula, presenta il posizionamento dell’offerta sul mercato. Con un nuovo accordo con BNP Paribas Leasing Solutions per agevolare i clienti

L’innesto di due aziende – Adonix Italy e Sage – nel Gruppo Formula a partire dal 2005 ha dato vita alla Gruppo che oggi, dopo alcuni anni di difficoltà e di ridisegno delle strategie e dell’organizzazione aziendali, torna a parlare di sé.

Nel 2010 il fatturato è stato di 30 milioni di euro (+1,5% rispetto al 2009) con circa 300 dipendenti e 3.000 clienti nel mondo. “Abbiamo capito negli scorsi anni che non potevamo fare di tutto semplicemente perché il cliente lo richiedeva – precisa Charles Tarbé, vice presidente e amministratore delegato del Gruppo Formula – per questo abbiamo dovuto scegliere la nostra strada e concentrarci sui settori di mercato per noi più profittevoli. La nostra profittabilità, con stabilità di fatturato, è cresciuta del 37% e questo dimostra la validità della nostra scelta”.

Charles Tarbé, vice presidente e amministratore delegato del Gruppo Formula

L’azienda si è concentrata su tre offerte: le soluzioni Erp (con lo storico software Diapason e Sage Erp X3), le soluzioni Frp (acronino di Financial Source Planning, la cui offerta è quasi totalmente Sage ed è indirizzata ai Cfo) e la divisione Utilities (con Sic4U, per gestire offerte di energia, acqua, servizi a canone), che oggi è responsabile di un terzo del fatturato, in crescita . “Vogliamo essere un attore riconosciuto nel mercato delle utilitiy perché abbiamo le competenze per affermarci con la nostra offerta” precisa Tarbé. E’ nella sede di Imola che si è insediata la business unit che si occupa di Utilities, mentre a Milano sono concentrate le attività di back office per tutto il Gruppo e per le filiale (Torino, Bologna, Padova e Roma) che gestiscono mansioni operative dedicate a vendita, servizi professionali e post vendita . “Al momento non abbiamo intenzione di fare crescere le nostre sedi sul territorio – ha precisato Tarbé – ma vogliamo crescere in fatturato ampliando la clientela. Per questo abbiamo stipulato accordi con BNP Paribas Leasing Solutions per agevolare i nostri clienti”.


Per quanto riguarda il portfolio prodotti, Diapason è ora alla version 6.2, Sage Erp X3 è alla release V6 italiana e l’offerta di Frp è in realtà una suite modulare di sei prodotti. “Nello sviluppo dell’offerta Frp poniamo molta attenzione alle normative vigenti in modo che il software sia adeguato alle leggi indispensabili per migliorare i processi” precisa Tarbé. La roadmap è definita fino al 2015, con sviluppo continuo di prodotti in tutte le divisioni, e con l’arrivo del software Jade, che prevederà un cambio tecnologico importante nel mondo Erp.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore