Datalogic in Borsa

News

Dallo scorso 28 marzo e a seguito di un aumento di capitale con emissione e vendita di nuove azioni, Datalogic ha iniziato la propria avventura in Borsa

Considerato il maggiore produttore europeo di lettori di codice a barre a tecnologia laser e CCD e di terminali portatili per la raccolta dati radio e batch, Datalogic ha deciso di affrontare il mercato borsistico. Dallo scorso 28 marzo lazienda è presente nel Nuovo Mercato presso la Borsa di Milano. Loperazione, avvenuta interamente con emissione di nuove azioni e a seguito di un aumento di capitale, ha portato subito buoni risultati, con una capitalizzazione di Borsa pari a circa 230 milioni di Euro. La richiesta delle azioni è andato oltre le aspettative sia per la parte destinata agli investitori istituzionali sia per quella rivolta al pubblico. Le motivazioni che hanno spinto Datalogic a entrare in Borsa sono diverse. Prime fra tutte la possibilità di finanziare il proprio sviluppo con il rafforzamento del portafoglio brevetti e tramite una attenta politica di acquisizioni. La società ha intenzione di proseguire nella ricerca della soddisfazione dei propri clienti, attraverso lo sviluppo di prodotti e applicazioni meglio rispondenti alle necessità, migliorando contemporaneamente le attività di marketing e di distribuzione.