Dell Italia completa la squadra di distributori per raddoppiare il fatturato

News

Adolfo Dell’Erba, channel director di Dell Southern Europe, spiega l’ingresso dell’ultimo distributore italiano nella squadra. Obiettivo raddoppiare il fatturato italiano entro i prossimi tre anni

L’obiettivo è quello di raddoppiare il fatturato di Dell Italia nei prossimi tre anni e, per il 70%, artefice di questo aumento, dovrà essere il canale. Per questo motivo, Dell Italia ha completato la squadra dei distributori con Esprinet, dopo Datamatic, Icos e Sidin.

Con Esprinet abbiamo completato la squadra dei distributori tutti italiani perché c’era e c’è ancora spazio per crescere. Sul fronte dei distributori – spiega Adolfo Dell’Erba, channel director, Dell Southern Europe con Datamatic e Esprinet sul volume e Sidin e Icos sul valore. Ci siamo resi conto che stavamo andando bene, tanto che il terzo trimestre dell’anno chiuso a ottobre 2011, il canale Italia ha avuto una crescita dell’88%, pertanto c’era spazio per un nuovo distributore che completasse la squadra. Nell’ultimo trimestre siamo cresciuti sia sulla parte client (desktop, notebook e workstation) sia sullo storage (Compellent ed Equallogic), sia sulla parte server”.

Un migliaio di rivenditori lavorano già con Dell, un numero che, secondo Dell’Erba, crescerà e succederà proprio in relazione al fatto che “Nei primi nove mesi del 2011 abbiamo già superato il fatturato dell’anno 2010, grazie all’accelerazione dell’ultimo trimestre di quest’anno”, spiega e prosegue sulla squadra di distribuzione. “Abbiamo un panel di distributori italiano ed eterogeneo con competenze e specializzazioni differenti: con Datamatic ed Esprinet pensiamo di raggiungere i partner italiani e andare a bussare anche a quelli che ancora non conosciamo. Con Sidin e Icos puntiamo sulle competenze, sui server, storage, networking con la specializzazione di fascia Enterprise”, spiega Dell’Erba, ricordando come anche con Datamatic si stia investendo molto anche in ambito enterprise.

Dell’Erba conferma “il raddoppio del fatturato di Dell Italia nei prossimi tre anni e per raggiungere questo risultato il canale è molto importante tanto che dovrà contare per il 70% al raggiungimento di questo risultato. E, per fare questo – conclude Dell’Erba – dovremo lasciare più spazio al canle per andare sui clienti che fino a ora hanno comprato direttamente da Dell”.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore