Dell Latitude 10 ST2, il tablet con Windows 8 Pro

Prodotti
Dell Latitude 10 ST2

Dell Latitude 10 ST2 integra Windows 8 Pro. Dell ha raccolto la sfida del nuovo sistema operativo Microsoft per il nuovo tablet costruito in lega di magnesio e il display è protetto da vetro Corning Gorilla

Windows 8 è oramai entrato in ‘circolo’ da qualche mese sui nuovi notebook e sui tablet di tutti i principali vendor. Pure Dell ha raccolto la sfida del nuovo sistema operativo Microsoft e in ambito professionale propone diverse configurazioni. Abbiamo in prova Dell Latitude 10 ST2, in una delle Sku migliori, per un prezzo di circa 770 euro (Iva esclusa). Si tratta di un tablet equipaggiato con Windows 8 Pro, con display Lcd (1.366×768 da 10,1 pollici) retroilluminato a Led, di tipo Hd MultiTouch (fino a 10 tocchi simulantei). In questa proposta il tablet Dell Latitude 10 ST2 lavora con processore Intel Atom A2760 (a 1,5 GHz) e il comparto grafico sfrutta Intel Clovertrail Uma.

La Ram  disponibile è fissata in 2 moduli ognuno da 1 Gbyte  a 800 MHz. Il disco per memorizzare i dati è un’unità allo stato solido da 64 Gbyte e, per quanto riguarda la connettività, il modello di  Dell Latitude 10 ST2 che abbiamo in dotazione comprende non solo la connettività WiFi a/b/g/n, e Bluetooth 4, ma anche l’interfaccia WWAN con modulo di inserimento della Sim sotto il comparto della batteria.

Una nota non da poco, questa ultima, non solo per la disponibilità di connettività Hspa ma anche perché Dell Latitude 10 ST2 è un tablet per il lavoro e l’ufficio e come tale i tecnici Dell hanno preferito mantenere la possibilità di sostituire la batteria in casa propria, senza problemi. Per foto e video si hanno a disposizione una videofotocamera frontale con sensore da 2 Megapixel e quella di qualità più elevata posteriore da ben 8 Megapixel. Dell correda la confezione con il caricabatterie, uno stilo, ma anche il Cd di ripristino completo. Nota insolita per un tablet, ma sarà molto gradita dagli amministratori che gestiscono i device in azienda.

Dell Latitude 10 ST2
Dell Latitude 10 ST2

Dell Latitude 10 ST2 alla prova dei fatti

Dell Latitude 10 ST2 non è certo un tablet da scaffale per la grande distribuzione. E’ costruito in lega di magnesio e il display è protetto da vetro Corning Gorilla. Dell Latitude  10 ST2 arriva in commercio con una serie di accessori opzionali da acquistare a parte, ma quasi indispensabili per sfruttare bene il tablet nella vita professionale: una custodia Griffin Survivor, la preziosa docking station con Usb (oltre a presa Ethernet e replica di Hdmi), la tastiera Bluetooth. Il tablet è inoltre compatibile con i sistemi di gestione remota come Microsoft System Center Configuration Manager (SCCM) e Dell Kace e supporta  il software TPM 1.2 e TPM.

Dell Latitude 10 ST2, da solo, non è proprio leggerissimo, pesa circa 7 etti, per uno spessore di circa 1 cm. La sua linea è inconfondibile e originale perché la batteria, che si sblocca spostando un apposito pulsante, resta in rilievo rispetto al dorso di appoggio. Dell Latitude 10 ST2 è l’unico tablet da noi provato fino al momento con Windows 8 Pro e la batteria intercambiabile dall’utente senza dover svitare nulla. Ribadiamo il nostro commento favorevole per una soluzione di questo tipo, anche se purtroppo è una scelta che incide sull’eleganza complessiva e il tasto di sgancio non è ergonomico come quelli pensati per i notebook. Nel medesimo comparto alloggia l’eventuale Sim per la connettività 3G.

Percorrendo i bordi del tablet e partendo dal profilo superiore in alto a sinistra si possono evidenziare: il lettore di smartcard (che nel nostro modello non è però disponibile),il doppio microfono; sulla cornice del display la camera frontale con sensore di luce ambientale, il lettore di schede SD, led di accensione, il pulsante di accensione e il tasto di blocco della rotazione del display. Spicca sul profilo destro la presa per cuffie e microfono, seguita dalla presa USB 3.0 e dalla mini Hdmi per il collegamento con televisore esterno full hd. Sul profilo della base sono in evidenza il doppio connettore per alimentazione e dock e l’altro micro Usb semplicemente per il collegamento tramite presa elettrica. Sul profilo sinistro c’è il controllo volume e la fessura per il blocco Kensington. La fotocamera da 8 Megapixel sul retro è provvista invece anche di illuminatore a Led.

Dell non forza più di tanto la personalizzazione del software. Dell Latitude 10 ST2 monta una guida introduttiva e Dell BackUp and Recovery per il ripristino.

Nel complesso Dell Latitude 10 ST2 ci è piaciuto per la fattura robusta e le soluzioni originali evidenziate. Dal punto di vista prestazionale, a partire dal display, non offre spunti per l’eccellenza, ma nel complesso si tratta di un device equilibrato, con una dotazione audio giusto sufficiente per i compiti office per cui è stato ideato. Nel complesso il motore che Intel ha fornito offre un ambiente di lavoro fluido e senza rallentamenti.

apple-ipad-apple-ipadshutterstock

Dal punto di vista software Dell non è praticamente intervenuta. Il tablet sembra quasi senza personalizzazioni, al punto che nel comparto Foto forse si poteva comunque concedere all’utente consumer qualcosa in più. Il sistema touch a dieci dita si è mostrato efficace e reattivo. Lo stilo Wacom attivo, non ha un comparto suo di alloggiamento, bisogna fare attenzione a non perderlo, ed è fornito comunque di punte di ricambio. Non siamo tra gli utenti che amano particolarmente il suo ritorno e anche in questo caso il discorso non è diverso.  A nostro avviso il prezzo di 771 euro (Iva eclusa) è sbilanciato verso l’alto, anche volendo tenere conto di tutte le note positive.

Nel prezzo sono inclusi i servizi di supporto e di assistenza Pro Support on site entro il giorno lavorativo successivo alla chiamata.

Quanto sei aggiornato sul mondo dei tablet? Mettiti alla prova, rispondi al nostro QUIZ

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore