Dell ritira oltre 4 milioni di adattatori Ac

News

Rischio di sovrariscaldamento che potrebbe mettere a repentaglio la sicurezza degli utilizzatori. Questo il motivo che ha spinto Dell al ritiro.

Dopo aver rilevato un serio problema di sovrariscaldamento in alcuni adattatori Ac, Dell ha deciso, senza alcuna pressione, di provvedere al ritiro di oltre 4 milioni di pezzi. L’operazione, che coinvolge gli adattatori per notebook Latitude, Precision e Inspiron, è stata avviata con l’aiuto della U.S. Consumer product safety commission (Cspc). Si ritiene che quasi tre milioni di pezzi siano stati venduti negli soli Stati Uniti. Gli adattatori in causa sono stati prodotti dalla società taiwanese Delta Electronics, la stessa che lo scorso settembre ha costretto al ritiro di alcuni adattatori anche Ibm. Gli adattatori da sostituire riportano sul retro la scritta Dell accompagnata dalle sigle P/N 9364U, P/N 7832D o P/N 4983D. Sono stati venduti tra settembre 1998 e febbraio 2002. Dell assicura la sostituzione gratuita del pezzo a rischio e chiede ai possessori di consultare il sito Internet per consentire il recupero.
L’operazione potrebbe costare a Dell decine di milioni di dollari, ma è anche presumibile che molti dei computer che usano quel tipo di adattatori possa non essere più in uso, visto che i primi sono stati venduti nel 1998.