Digitale terrestre: boom di decoder

Strategie

Secondo Gfk, sono due milioni i decoder venduti per ricevere le trasmissioni Dtt

Una ricerca commissionata da Dgtv a GfK Marketing Service Italia, a 15 mesi dall’introduzione del digitale terrestre in Italia, ha decretato che sono due milioni i decoder acquistati per ricevere le trasmissioni Dtt. Il 56,2% (1.073.000 unità) sono stati comprati con il contributo dello Stato. In attesa dello switch-off del dicembre 2006, le apripista saranno due regioni: Sardegna e Val d’Aosta. Nel digitale terrestre Mediaset si è dichiarata pronta a investimenti per 230 milioni di euro. Al termine della Conferenza nazionale, tenutasi nei giorni scorsi, per iniziativa del Ministro delle Comunicazioni Maurizio Gasparri, l’Associazione per la difesa dei consumatori Adiconsum ha tuttavia definito la via italiana al Digitale terrestre una “luccicante vetrina”, dove non viene affrontato nessuno dei problemi sollevati dalle associazioni consumatori.