Dopo il terremoto, Trony riapre a L’Aquila

News

Dal 30 luglio saranno di nuovo aperte le porte del punto vendita Trony di via Savini gravemente danneggiato dal terremoto del 6 aprile scorso

Dopo il terremoto del 6 aprile scorso, la rinascita. Dal 30 luglio sarà aperto e nuovamente operativo il punto vendita Trony di via Savini a L’Aquila, gravemente danneggiato.

Sono stati mesi intensi che ci hanno visto impegnati su più fronti, da quello dei lavori di ristrutturazione dello stabile, a quello dei rapporti con i nostri collaboratori, sempre ed incondizionatamente rassicurati sul loro futuro lavorativo. La loro grande professionalità – spiegano i soci di Dml, la società cui fa capo questo punto venditaè stata una spinta fondamentale che ci ha dato forza e motivazione per accelerare i lunghi tempi necessari alla riapertura. Il peggio è passato: il nostro impegno volge ora nel riallestimento del punto vendita, per sostituire le merci danneggiate con quelle nuove, sistemare gli arredi e continuare a rendere alla clientela il nostro consueto servizio”.

“E’ stato un periodo particolarmente duro ma siamo pronti a tornare al nostro posto per recuperare con il lavoro gli oltre tre mesi di chiusura forzata. Ci auguriamo e siamo certi di poter accogliere con gioia la prossima apertura di quelle attività ad oggi non ancora operative”, commenta Michele Tortoriello, direttore del punto vendita.

In occasione dell’evento il punto vendita di Via Savini rimarrà aperto tutto il giorno. Trony dell’Aquila occupa una superficie di 2mila metri quadrati e conta su un bacino di utenza di 80 mila potenziali clienti.

Offre, tra i servizi al cliente, consegna e installazione, sopralluoghi e preventivi, lista nozze, attivazione telefonia e Pay TV, finanziamenti ed estensione garanzia. Tra i reparti attivi quelli dell’inciso, cd, dvd, videogame e accessori, libri, informatica, telefonia, tv, foto e audio/video, car audio-navigatori, ped, clima, incasso e grandi elettrodomestici.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore