Dynatrace è qualificata nella migrazione sul cloud AWS

News
0 0 Non ci sono commenti

Le AWS Migration Competency sono attribuite ai partner che offrono soluzioni o hanno una comprovata esperienza nell’aiutare le aziende a spostarsi con successo sul cloud AWS. Dynatrace è uno di questi partner

Dynatrace, la Digital Performance Management software company, si è qualificata sulle competenze nella migrazione a Amazon Web Services (AWS) recentemente annunciante da AWS.
Le AWS Migration Competency sono attribuite ai partner che offrono soluzioni o hanno una comprovata esperienza nell’aiutare le aziende a spostarsi con successo sul cloud AWS, affrontando tutte le fasi di progetti di migrazione complessi, dall’analisi dello stato iniziale, alla pianificazione, fino alla completa migrazione e gestione dell’operatività.cloud storage@shutterstock

Dynatrace ha dimostrato con successo di essere in grado di supportare le aziende nel loro viaggio di migrazione al cloud con l’analisi delle applicazioni e delle infrastrutture, il modeling, le analitiche, il monitoraggio delle prestazioni e dell’esperienza utente e l’analisi delle cause. Le aziende potranno, così, sperimentare benefici immediati sia prima, sia durante e dopo avere spostato un’applicazione o un intero data center su AWS.
“Le competenze certificate sono un’ulteriore prova e conferma del valore e della preparazione che Dynatrace offre ai clienti durante tutto il processo di migrazione”, spiega Bernd Greifeneder, CTO di Dynatrace. “Il processo di migrazione può richiedere molto tempo, essere costoso e difficile da completare. Assicurarsi che i nostri clienti passino con fiducia al cloud garantendo loro il supporto adeguato sia che si debba risolvere le sfide della migrazione o monitorare le prestazioni delle applicazioni è una priorità assoluta per Dynatrace. Siamo lieti che AWS abbia riconosciuto il valore della nostra esperienza e delle competenze che forniamo ai clienti”.

Dynatrace offre:

  • Monitoraggio delle prestazioni all-in-one che consente di scalare con Amazon Elastic Compute Cloud (Amazon EC2), Amazon EC2 Container Service e AWS Elastic Beanstalk clusters;
  • Monitoraggio full stack supportato dall’intelligenza artificiale per la risoluzione proattiva dei problemi;
  • Comprensione delle dipendenze e correlazioni di ambienti interi – dall’infrastruttura sottostante fino al livello dell’applicazione e del database;
  • Dimensionamento e capacity planning sostenuti dalla visualizzazione in tempo reale degli ambienti con il modello delle dipendenze Smartscape;
  • Viste per ottimizzare l’utilizzo degli AWS Service, come le istanze Amazon EC2 e le funzioni AWS Lambda.
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore