E’ giallo per Samsung: spariti due prototipi diretti all’Ifa

News
diabolik, furto, rapina

Spariti due prototipi di televisori di grandi dimensioni a tecnologia Oled durante la spedizione all’Ifa. Si parla di spionaggio industriale

E si grida allo spionaggio. Non bastava la causa con Apple, per far parlare di sé, ora è giallo per Samsung. Secondo quanto riporta l’Ansa, la società ha ‘perso’ due prototipi di televisori di grandi dimensioni a tecnologia Oled durante la spedizione all’Ifa, la fiera dell’ elettronica di largo consumo in Berlino.

La scomparsa dei preziosi pezzi dovrebbe essere avvenuta tra il 21 e il 28 agosto, ha ipotizzato la società e, in assenza di conferme ufficiali, c’é il timore, secondo indiscrezioni di stampa, che si possa trattare di spionaggio industriale nel ricco e promettente settore delle tv a schermo piatto di nuova generazione, note come ‘biologico elettroluminescente’, che assicurano un alto contrasto dei colori e una buona risoluzione, consumando meno potenza rispetto a plasma o Lcd.

Su richiesta di Samsung, le autorità tedesche e sudcoreane stanno conducendo un’inchiesta”, ha detto la compagnia in una nota, visto che non è chiaro dove siano stati persi. Gli schermi Oled sono considerati i successori naturali di quelli a cristalli liquidi (Lcd): sono usati in smartphone come Samsung Galaxy Note grazie a display più leggeri, più sottili e più resistenti rispetto ad altre soluzioni.

Tuttavia, sulle applicazioni di grandi dimensioni, come i televisori, gli Oled sono ancora troppo costosi per consentire la vendita retail su larga scala. In base a indiscrezioni di settore, infatti, i modelli da 55 pollici di Samsung e delle rivale sudcoreana Lg costerebbero 10mila dollari, dieci volte il prezzo di una pari tv a cristalli liquidi: le due compagnie, che puntano alla vendita dei nuovi modelli entro il 2012, sono in anticipo sui principali concorrenti nipponici.

Sony e Panasonic, a causa degli ingenti investimenti richiesti, si sono alleate a giugno per sostenere in modo congiunto lo sviluppo degli schermi di nuova generazione.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore