Ecco l’iPad, il tablet pc targato Apple

News

Steve Jobs alza il sipario sul tablet Pc di casa Apple. Le prime consegne negli Stati Uniti entro 60 giorni mentre l’Europa dovrà aspettare l’estate

Steve Jobs alza il sipario sull’iPad. Il tablet Pc di casa Apple (clicca qui per vedere lo Slideshow dell’iPad ha uno spessore di 1,2 centimetri, 680 grammi di peso, integra tutte le funzioni di un iPhone e un iPod e ha dieci ore di autonomia. Sono queste alcune delle caratteristiche insite nella ‘tavoletta’ presentata ieri allo Yerba Buena Center for the Arts Theater di San Francisco dal guru di Apple, Steve Jobs. iPad è sottile, touchscreen e la versione 16 GB costa tra 499. I prezzi, comunque, potranno oscillare fino a 699 dollari.

iPad Apple

Secondo le informazioni trapelate, le prime consegne negli Stati Uniti avverranno entro una sessantina di giorni mentre l’Europa dovrà attendere tra giugno e luglio 2010. Insomma, svelato il tanto atteso oggetto del desiderio, l’oggetto che non solo rivoluzionerà il mondo della mobility, il mondo business è avvisato, ma va a toccare anche le corde più consumer con gli editori che, da un po’ di tempo, considerano la possibilità di rilanciare gli storici quotidiani con una versione per il nuovo tablet Apple.

Il New York Times, già ieri a San Francisco, si legge su Metro, “era in trattativa per uscire già oggi con la prima demo dell’edizione del giornale” e in Italia, Corriere, Repubblica stanno ‘annusando’ il prodotto.

Inosmma dopo mesi di tira e molla, ieri, Steve Jobs è salito sul palco dell’evento Apple, dopo sei mesi di assenza per congedo malattia. L’evento Apple è atteso da mesi: rappresenta l’occasione che segna l’ingresso di Apple nel mercato Tablet.

iPad Apple

Allo Yerba Buena Center for the Arts Theater di San Francisco, Steve Jobs parla di un prodotto magico. Ma prima dà qualche numero sul fenomeno Apple: iPod ha appena superato la soglia dei 250 milioni di unità vendute; Apple ha 284 negozi retail con 50 milioni di visitatori; App Store conta 140,000 applicazioni e sono state scaricate 3 miliardi di Web apps; Apple ha registrato 15.6 miliardi di dollari di fatturato ed è diventata un’azienda da 50 miliardi di dollari, la più grande azienda di “mobile devices business” al mondo (più di Sony e Samsung).

Steve Jobs

Dopo aver ripercorso la storia dei Powerbooks di Apple nel 1991 e dell’iPhone, Steve jobs presenta il Tablet, iPad:  capace di navigare il web, inviare e-mail, gestire foto, Video, YouTube, musica, giocare coi videogame e leggere gli e-Books.

iPad è sottile, touchscreen, con tastiera virtuale come un grande iPhone, non troppo widescreen (più vicino a 4:3 che a 16:9). Ha un music player ibrido tra iTunes e l’iPhone. Risoluzione: 1024 x 768.

Steve Jobs ha mostrato come controllare le e-mail, lo status su Facebook, e leggere il New York Times, ma anche guardare i video su Youtube, film, trasmissioni Tv, le mappe su Google Maps, e come accedere a iTunes Store.

Dotato di accelerometro, può essere ruotato in modalità panoramica o portrait.

Con il browser Apple Safari, si vede l’intero sito e non la sua versione mobile.

Capitolo e-mail: c’è un menu inbox a tendina sulla sinistra, mentre il testo della posta elettronica appare a destra. L’utente può zoomare sull’immagine del corpo del messaggio e aprire un allegato in PDF.

Versante foto: le fotografie possono essere viste in stack e organizzate per eventi e viste in modalità portrait o panoramica. Si dispongono con il movimento delle dita. A bottom bar permette di vedere le foto come in un album. Le foto possono essere organizzate per volti, luoghi, o eventi, come su iPhoto.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore