Ecco lo smartphone Htc con Mango

Prodotti

Htc inizia a proporre nuovi smartphone con sistema operativo Windows Phone 7.5, ovvero Mango. E lo fa in grande stile, grande in senso letterale: Titan ha infatti dimensioni davvero generose se comparato allo stato attuale degli smartphone

Htc inizia a proporre nuovi smartphone con sistema operativo Windows Phone 7.5, ovvero Mango. E lo fa in grande stile, grande in senso letterale: Titan ha infatti dimensioni davvero generose se comparato allo stato attuale degli smartphone. Il display da 4,7 pollici è davvero ampio, anche se mai come in questo caso le dimensioni non sono tutto: punto debole è la risoluzione che si ferma a 480×800 con effetti negativi nella visualizzazione delle pagine Web, illeggibili senza un adeguato zoom in. Dal punto di vista dell’ingombro Htc Titan misura 131.5 x 70.7 x 9.9 mm per un peso di 160 grammi (batteria inclusa), una ventina di grammi in più dell’iPhone 4S. Raggiungere ogni angolo dello schermo può risultare un problema se si hanno le mani piuttosto piccole, ma il ridotto spessore ne fa uno smartphone assolutamente alla portata di tutte le tasche. Non in senso economico, considerando che costa circa 600 euro.

Htc Titan Windows Phone 7.5 Mango
Htc Titan con Windows Phone 7.5 Mango

Dotazione hardware

La scocca è in plastica con un inserto gommato sul retro che ne migliora il grip e quindi la presa; Sim telefonica e batteria si trovano sotto alla cover posteriore,  che si rimuove con un pulsante posto sul profilo inferiore del Titan. Non è previsto uno slot per scheda microSD. Sempre sul retro trova posto l’obiettivo della videocamera principale da 8 Megapixel con doppio illuminatore e lo speaker audio. Sul profilo destro il tasto a due vie per il volume e il pulsante della fotocamera; dalla parte opposta la sola presa microUsb. In alto pulsante di accensione/stand by e ingresso mini jack 3,5mm per le cuffie. Frontalmente Htc Titan presenta i tre tasti a sfioramento “tradizionali” di Windows Phone: freccia indietro, home e ricerca. Nella parte alta dello schermo la fotocamera secondaria da 1,3 Megapixel per le videochiamate.

HTC Titan con Windows Phone Mango, i tasti di navigazione
Dettaglio dei tre tasti a sfioramento di HTC Titan

Htc Titan è dotato di diversi sensori, da quello di prossimità che spegne il display quando si avvicina al viso durante una chiamata, a quello che consente di silenziare la suoneria o di ridurne il volume se il telefono viene capovolto o semplicemente sollevato.

La dotazione hardware comprende inoltre un processore single core da 1,5 GHz, memoria di archiviazione complessiva di 16 GB, di cui 12 a disposizione per file e applicazioni e 512 MB di Ram. La fotocamera ha un sensore F2.2 ed è naturalmente anche videocamera in grado di registrare filmati HD 720p. Supporta connessioni WiFi b/g/n e Bluetooth 2.1. Htc Titan consente il tethering e la condivisione di file multimediali tramite protocollo DLNA. La batteria in dotazione è da 1600 mAh e consente una giornata di lavoro abbastanza agevolmente.

Dotazione software

Come detto in precedenza, il sistema operativo è Windows Phone 7.5, noto come Mango, dei cui pregi e difetti abbiamo già ampiamente parlato su Itespresso.it: ci limitiamo qui a sottolineare la possibilità di configurare molto facilmente account di posta elettronica (anche IMAP) fornendo solo nome utente e password, così come integrare i contatti telefonici con quelli relativi ai social network, da Facebook a LinkedIn. Da segnalare la possibilità di visualizzare le email in formato HTML e quindi di leggerle in modalità zoom che, data la non eccelsa risoluzione dello schermo, diventa talvolta più una necessità che un lusso.

HTC lascia il segno con una propria applicazione, HTC Watch, che consente la visione di trailer cinematografici, noleggio e acquisto film o programmi televisivi, da poter guardare su altri quattro dispositivi.  Già visto su precedenti smartphone è invece HTC Hub, per le previsioni meteo e le notizie finanziarie e di attualità.

HTC Watch su Htc Titan, trailer e film a noleggio
Il servizio Htc Watch consente di vedere trailer, noleggiare o acquistare film

Un punto a sfavore, a nostro personale avviso, è la necessità di usare Zune per il trasferimento di file, operazione non sempre pratica e intuitiva, così come avviene con iTunes per i possessori di iPhone. In questo senso la “libertà” di Android è premiante e permette un approccio più semplice.

Htc Titan permette di utilizzare il riconoscimento vocale per scrivere SMS: lo abbiamo testato e funziona discretamente bene, anche con frasi piuttosto lunghe. Inspiegabile tuttavia perché non sia disponibile anche per la scrittura di email. Allo stesso modo è possibile usare i comandi vocali, che hanno soddisfatto nelle nostre prove.

Ultima considerazione sul software: tra le modalità di condivisione dei propri file è disponibile anche SkyDrive, il servizio di backup e archiviazione integrato nel mondo Windows Live che offre 25 GB di spazio remoto per il salvataggio di file e la condivisione con altri utenti. Utile per liberare spazio dalla memoria del proprio telefono che, lo ricordiamo, non può essere estesa tramite scheda microSD, ma poco pratica per la condivisione e in ogni caso, una volta eseguito l’upload dei file sul proprio SkyDrive, l’unico modo che si ha per potervi accedere è attraverso il browser Web: non esiste collegamento dall’account hotmail, né un’app dedicata.

Giudizio

Htc Titan è davvero titanico nelle dimensioni e questo può essere un punto di forza se si pensa alla ampiezza dei display in operazioni come la lettura di documenti o pagine Web, tuttavia proprio in quest’ultima circostanza si coglie il maggiore difetto di questo smartphone: la risoluzione dello schermo, discretamente bassa (480×800) di fatto obbliga l’utente a zoomare, pena l’impossibilità di leggere i caratteri piccoli. Per il resto il display risponde molto bene al tocco, grazie a una buona integrazione hardware/software e non mostra incertezze nelle operazioni di base, così come in quelle più evolute. Facile da usare – ad eccezione del già citato Zune – offre davvero una gamma ampia ed eterogenea di servizi, sia ludici (Htc Watch, ma anche Media Connection) sia professionali, con la possibilità di sincronizzare anche il proprio account Office 365. Buona la fotocamera, anche se a livelli di zoom avanzati la qualità decresce vistosamente.

Htc Titan e Apple iPhone 3GS a confronto
Apple iPhone 3GS (sx) e Htc Titan (dx) a confronto

In conclusione il giudizio è equilibrato, ha luci e ombre: la qualità del display incide sulla valutazione globale, soprattutto a fronte del prezzo non proprio contenuto, 600 euro, che lo avvicina pericolosamente, ad esempio, a Samsung Galaxy Nexus e Galaxy S II, che restano un gradino più alto. E’ venduto in esclusiva da Vodafone.

Confezione

La confezione di Htc Titan è improntata al minimalismo: c’è solo lo stretto necessario e forse qualcosa manca. Oltre allo smartphone include il cavo dati Usb con connettore per la presa di corrente e gli auricolari. Una protezione per il display o una custodia avrebbero in parte giustificato il prezzo di 600 euro.