Edenred e Zucchetti insieme per schedare presenze e pasti dei dipendenti

News

Edenred e Zucchetti hanno siglato una partnership per realizzare una soluzione che consenta la gestione unificata delle presenze e degli accessi dei dipendenti e dei buoni pasto

Edenred e Zucchetti hanno siglato una partnership per realizzare una soluzione che consenta la gestione unificata delle presenze e degli accessi dei dipendenti e dei buoni pasto.

In pratica la card elettronica Ticket Restaurant Smart diventa anche un badge valido per le presenze e per il controllo accessi, così le aziende, mediante un unico strumento, possono sia gestire i buoni pasto dei propri dipendenti, sia registrare i loro orari di presenza per inviarli poi al sistema informativo centrale per la generazione delle buste paga, nonché verificare l’ingresso degli addetti nei vari ambienti aziendali.

Domenico Uggeri, Zucchetti
Domenico Uggeri, Zucchetti

I vantaggi per le imprese sono: una sola tessera aziendale permetterà di soddisfare due necessità differenti, ci sarà maggiore sicurezza a livello informatico e la dematerializzazione dei processi consentirà una riduzione dei costi legati alla circolazione di carta.

Entrambe le società hanno manifestato grande soddisfazione per l’accordo, che rappresenta l’unione tra due mondi finora separati: la gestione dei titoli di servizio e il software applicativo.

Grazie a questa integrazione la card elettronica per la gestione dei buoni pasto del dipendente diventa uno strumento multifunzione che si può utilizzare per tutto ciò che riguarda l’identificazione delle persone, la gestione degli accessi e la registrazione degli orari di presenza; la collaborazione con Edenred ci ha permesso di raggiungere quello che è da sempre l’obiettivo di Zucchetti: semplificare i processi aziendali con l’introduzione di soluzioni innovative che aumentino l’efficienza riducendo i costi”, spiega Luca Stella, product manager HR Zucchetti.accordo@shutterstock

Abbiamo siglato questa partnership con Edenred perché ci siamo resi conto che dall’unione delle competenze delle due società poteva nascere una soluzione rivoluzionaria per l’amministrazione del personale. L’integrazione tra buoni pasto e presenze rappresenta sicuramente un notevole miglioramento organizzativo per tutte le imprese di medie e grandi dimensioni che, specialmente in questo periodo, hanno l’esigenza di ottimizzare le attività di gestione delle risorse umane. Il dipendente, infatti, direttamente dal portale HR Portal, può visualizzare oltre ai documenti aziendali come cartellino e cedolino anche il saldo dei buoni pasto, per verificare senza possibilità di errore il numero di buoni pasto utilizzati nel mese e quelli residui. Il tutto attraverso un sistema che garantisce i più elevati standard di sicurezza”, afferma Domenico Uggeri, vicepresidente Zucchetti.

Autore: Channelbiz
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore