Emc vuole acquisire ScaleIO

News
accordo, stretta di mano@shutterstock

Emc ha siglato un accordo per l’acquisizione di ScaleIO. Questo rafforzerà il portfolio Emc Flash grazie all’integrazione tra il software server scalabile di ScaleIO e le PCIe Flash cards in ambienti Enterprise Private Cloud e Service Provider

Emc ha siglato un accordo per l’acquisizione di ScaleIO, società a capitale privato attiva nel software per lo storage server-side.

L’acquisizione rafforzerà il portfolio Emc Flash grazie all’integrazione tra il software server scalabile di ScaleIO e le PCIe Flash cards, quali Emc XtremSF, in ambienti Enterprise Private Cloud e Service Provider.storage@shutterstock
Al termine dell’accordo, ScaleIO opererà all’interno della Emc Flash Product Division.

ScaleIO e il suo software Elastic Converged Storage (Ecs) diventeranno parte integrante della Emc XtremSW Suite, che Emc ha presentato all’inizio dell’anno, con l’obiettivo di abilitare i clienti a un miglior utilizzo e gestione dello storage server-based PCIe Flash.

I termini dell’accordo non sono stati resi noti. ScaleIO, tramite un approccio basato esclusivamente sul software, è in grado di creare un pool virtuale di storage server-based, combinando in modo logico SSDs, PCIe Flash cards, HDDs, o generando qualsiasi altra combinazioni di questi dispositivi.

Inoltre, ScaleIO fornisce supporto sia per gli ambienti virtuali, sia per quelli non virtuali e può scalare da dieci fino a migliaia di server.

Emc continua a lavorare per abilitare i propri clienti all’implementazione della tecnologia Flash attraverso tutte le infrastrutture proprietarie server e storage. La famiglia di prodotti EMC Xtrem garantisce hardware e software sever-side e tutte le gamme Flash.

Autore: Channelbiz
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore