Esker punta sull’offerta di soluzioni on demand

News

Esker rafforza il team di ricerca e sviluppo per rispondere alla crescita dell’offerta di soluzioni on demand. Esker consoliderà le proprie soluzioni di dematerializzazione in tre modelli cloud computing

Esker rafforza il team di Ricerca e Sviluppo (R&S) per rispondere alla crescita della propria offerta di soluzioni on demand.

Esker consoliderà le proprie soluzioni di dematerializzazione in tre modelli cloud computing: Software as a Service (SaaS), Infrastruttura as a Service (IaaS) e Piattaforma as a Service (PaaS).

A settembre, sei nuove persone sono entrate a far parte del team R&S di Esker e un’altra dozzina sarà assunta entro la fine dell’anno, portando a 70 il numero degli addetti alla Ricerca & Sviluppo.

I nuovi assunti R&S si focalizzeranno principalmente sullo sviluppo, sulla realizzazione di test per valutare la qualità dei software e sul funzionamento della piattaforma on demand.

Le soluzioni di automatizzazione di Esker consentono alle aziende di automatizzare in outsourcing i processi di gestione dei propri documenti (fatture clienti, fatture fornitori, estratti conto, lettere di recupero crediti, cedolini paga e documenti marketing e vendite) senza alcun costoso investimento hardware o software.

Tra le soluzioni SaaS ci sono: soluzioni di automatizzazione dei processi di gestione documentale (ordini di vendita, fatture clienti e fornitori); hosted rules e gestione documentale, flyDoc: la soluzione desktop di distribuzione dei documenti.

L’infrastruttura as a Service, invece, prevede due Data Centre in Francia e negli Stati Uniti che utilizzano una tecnologia cluster high-availability con ridondanza interna; sei centri di produzione in Australia, Spagna, Stati Uniti, Francia, Regno Unito e Singapore, dotati di stampanti digitali a colori, imbustatrici industriali e affrancatrici, linee dedicate per l’invio e la ricezione dei fax e altre funzionalità.

Per quanto riguarda la Piattaforma as a Service esiste un motore basato su regole che funziona su diverse centinaia di mainframe, permettendo di automatizzare completamente qualsiasi processo documentale, servizi web per consentire alla piattaforma di analizzare i documenti e recuperarli; livelli di sicurezza assicurano una totale riservatezza dei documenti gestiti e, infine, l’integrazione con la maggior parte dei sistemi Erp, in particolare Sap e Cegid.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore