Esprinet esce dalla distribuzione b2c e cede Monclick a Project Informatica

News
Esprinet , nuova sede, Vimercate

Il distributore ha ceduto il 100% del capitale della partecipata che opera nel mondo dell’e-commerce ai clienti finali a Project Shop Land, società posseduta interamente da Project Informatica, per un valore complessivo di 4 milioni di euro pagati in contanti.

Esprinet cede Monclick a Project Informatica.

Il distributore ha ceduto il 100% del capitale della partecipata che opera nel mondo dell’e-commerce ai clienti finali a Project Shop Land, società posseduta interamente da Project Informatica, per un valore complessivo di 4 milioni di euro pagati in contanti.

Esprinet sceglie la strada della distribuzione all’ingrosso per il proprio business e ha deciso di abbandonare la distribuzione b2c. Project Informatica è un system integrator italiano presente nel panorama It e italiano dal 1990, sviluppa e disegna il deployment di soluzioni di infrastruttura Ict tramite tecniche avanzate di virtualizzazione , di unified communication, video networking e multimediali LFD.

Esprinet , nuova sede, Vimercate

Project Informatica continua ad essere il punto di riferimento per le aziende nel panorama informatico italiano, forte delle acquisizioni precedentemente effettuate come Ates Informatica, Toltech, Personal Data, Project Adriatica che le hanno consentito di ampliare le sue competenze e la sua presenza sul territorio nazionale.

Inoltre, sfruttando le potenzialità del cloud computing Project Informatica eroga funzionalità It in modalità service e servizi di fleet management, disaster recovery, remote backup , remote monitoring e management, helpdesk, manutenzione e assistenza oltre a implementare soluzioni applicative per la gestione aziendale, sviluppare e gestire portali e siti web e offrire manutenzione e assistenza oltre a implementare soluzioni applicative per la gestione aziendale, sviluppare e gestire portali e siti web e offrire soluzioni gestionali e Crm.

Gruppo Esprinet, con questa operazione, esce di fatto dal mercato della distribuzione diretta al consumatore finale per proseguire lungo una direttrice focalizzata sulla distribuzione all’ingrosso nel quale il management individua le maggiori opportunità di crescita di valore.
Il management ritiene inoltre che l’uscita dall’orbita del Gruppo Esprinet e l’ingresso in una realtà come Project, consentirà a Monclick di poter meglio cogliere le opportunità offerte da un settore importante, anche se sottoposto a forti spinte concorrenziali.

“Siamo soddisfatti di avere accompagnato e valorizzato Monclick nel percorso che dalla sua nascita le ha consentito di arrivare ad essere uno dei più importanti e accreditati operatori di e-commerce italiani di prodotti tecnologici – ha commentato Maurizio Rota, Vice Presidente e Amministratore Delegato di Esprinet. Il nostro gruppo ha tuttavia identificato significative aree di crescita e generazione di valore nell’ambito della distribuzione “business-to-business” e pertanto ha optato per la razionalizzazione delle proprie attività”.

“E’ un giorno importante per noi: – ha commentato Alberto Ghisleni, Amministratore Unico di Project Informatica – l’acquisizione di Monclick rappresenta una pietra miliare nella storia del nostro gruppo, in quanto ci consente di diversificare il nostro portafoglio di attività, integrando un’azienda come Monclick che rappresenta un’eccellenza nella vendita on-line in Italia”. “Sono certo – ha concluso Ghisleni – che l’intesa perfetta tra le due aziende e lo scambio continuo di competenze maturate su audience differenti consentirà di operare in simbiosi per cogliere tutte le opportunità, derivanti sia dai nuovi modi di lavorare in mobilità, che portano ad una convergenza sempre maggiore di necessità consumer in ambito aziendale, sia da un mercato e-commerce in rapida crescita e dalle enormi potenzialità”.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore