Esprinet sceglie SGBox per risolvere le problematiche di sicurezza

News
Cesare Pedrazzini, IT Manager Esprinet

Esprinet, per semplificare il processo di gestione delle informazioni e degli allarmi rilevati dai diversi prodotti, ha deciso di adottare una nuova tecnologia in grado di fornire una vista d’insieme e un unico punto di controllo e verifica per le problematiche di sicurezza

Esprinet ha scelto SGBox per ottenere un sistema di monitoraggio su tutti i propri sistemi aziendali.

Esprinet, per semplificare il processo di gestione delle informazioni e degli allarmi rilevati dai diversi prodotti, ha deciso di adottare una nuova tecnologia in grado di fornire una vista d’insieme e un unico punto di controllo e verifica per le problematiche di sicurezza. Questa l’esigenza prioritaria di Esprinet, che aveva la volontà di risolvere rapidamente le problematiche relative al controllo dei sistemi.

Esprinet ha già in previsione di utilizzare altre funzionalità di SGBox all’interno del proprio sistema informativo adottando anche il modulo NVS (Network Vulnerability Scanner) che permetterà all’azienda di effettuare scansioni, anche in modalità continuativa, per verificare il livello di vulnerabilità degli asset presenti sul network ed evitare esposizione ad attacchi. Questo modulo, inoltre, potrà essere utilizzato per attività di auditing di configurazioni, patch e compliance e contribuirà ad aumentare la sicurezza della rete aziendale nell’ottica di offrire un servizio migliorato ai propri clienti.SGBox, logo

Esprinet ha adottato e integrato all’interno dei propri sistemi la quasi totalità dei moduli di cui è composta la soluzione SGBox. Il modulo LM (Log Manager) supporta nativamente lo standard Syslog ed è stato progettato per raccogliere log di qualsiasi formato e da qualunque fonte di dati così da permettere all’utente di aggregare liberamente log originati da tutte le piattaforme esistenti in azienda.

È così possibile analizzare i log raccolti partendo da una visione d’insieme fino ad arrivare ad una granularità tale da poter analizzare il singolo evento. In questo modo l’utente può, ad esempio, partendo dalla statistica di utilizzo di una risorsa arrivare a poter analizzare ogni singolo evento che l’ha determinata.

Cesare Pedrazzini, IT Manager Esprinet
Cesare Pedrazzini

Il modulo LCE (Log Correlation Engine), il cuore della piattaforma che consente di aggregare log provenienti dai controlli interni con quelli provenienti da qualsiasi fonte di dati all’interno del network e di impostare delle sequenze di eventi per identificare attacchi e altre minacce potenzialmente pericolose. Il modulo SM (Security Monitoring) con cui è possibile controllare l’intera infrastruttura di rete, individuare possibili problemi prima che si verifichino o conoscere immediatamente quando si verificano. Effettuando un monitoraggio continuato di server, apparati di rete e servizi aiuta le aziende a identificare e risolvere problemi connessi all’infrastruttura IT prima che questi possano causare danni ai processi di business. Infine il modulo SCM (Security Control Manager), la console di management unificata, disegnata per gestire tutti i moduli della piattaforma con funzionalità quali reporting avanzato e asset management.

“SGBox ci è parsa subito la scelta ideale per sostituire le soluzioni precedenti che coprivano diverse problematiche ma con limiti funzionali e con costi elevati in termini di gestione dei differenti prodotti. Dopo la fase di test ci siamo convinti della bontà della scelta grazie anche all’innata versatilità della soluzione. Il livello di eccellenza che possiede Esprinet, da sempre riconosciuto dal mercato, deve essere mantenuto effettuando scelte preventive, dichiara Cesare Pedrazzini, IT Manager di Esprinet. “Ci riteniamo bravi nel nostro lavoro ed è proprio per questo che io e il mio team di system engineer prestiamo sempre la massima attenzione a tutte quelle soluzioni presenti sul mercato che possano contribuire a migliorare il livello globale del servizio offerto dall’azienda. Mantenere un livello di servizio percepito di altissima qualità è il nostro obiettivo che, come team IT, deve essere sempre al 100%, o anche oltre”.

Massimo Turchetto, CEOFounder SGBox
Massimo Turchetto

Massimo Turchetto, CEO & Founder di SGBox, dichiara: “Avere la possibilità di collaborare e di fornire soluzioni software, completamente made in Italy, a colossi dell’Information Technology come Esprinet riempie d’orgoglio me e tutto il mio team. Un impegno che portiamo avanti ogni giorno con costanza, impegno e qualità e che ci dà la conferma di essere sulla strada giusta. Siamo convinti che un prodotto pensato e realizzato sulle reali esigenze dei clienti sia ciò che le aziende moderne ricercano con sempre maggiore attenzione e le ultime referenze ci confermano questo dato. SGBox è una soluzione adatta a tutte le aziende, da quelle di piccole dimensioni a quelle molto grandi come ad esempio Esprinet, perché un prodotto di qualità è tale per tutte le tipologie d’azienda”.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore