Exclusive Networks: ecco Passport servizi per far vendere di più i partner

News
Edoardo Albizzati, Exclusive Networks
1 0 Non ci sono commenti

Exclusive Networks entra in campo per aiutare i rivenditori ad accelerare il proprio business supportandoli in ogni fase del ciclo di vendita usufruendo dei servizi di assistenza per le attività di pre-sales, di implementazione di progetti, di post vendita e dell’offerta di training e certificazioni lanciando i servizi Passport

Exclusive Networks cresce grazie ad acquisizioni e nuovi servizi per i partner. Per raggiungere il miliardo di fatturato in euro preventivato per il prossimo 2017, la società sta mettendo in campo tutte le strategie: l’acquisizione di Sidin, quella di WhiteGold Solution, e da ultimo l’annuncio di una nuova gamma di servizi tecnici e professionali per il canale, per aiutare i partner a chiudere più rapidamente le opportunità di business. Questo pacchetto di servizi si chiama Passport.

Sono passati sette anni da quanto Exclusive Networks arrivò in Italia, come una start up, e si prefisse di portare nel nostro paese vendor di nicchia o comunque sconosciuti nel nostro paese. E oggi, la società entra in campo per aiutare i rivenditori ad accelerare il proprio business supportandoli in ogni fase del ciclo di vendita usufruendo dei servizi di assistenza per le attività di pre-sales, di implementazione di progetti, di post vendita e dell’offerta di training e certificazioni. I vendor coperti dal portfolio dei servizi Passport sono: Aerohive Networks, Arbor Networks, Infoblox, LogRhythm e Palo Alto Networks.

In dettaglio, i servizi di Passport hanno lo scopo di assistere il canale durante tutto il ciclo di business. Aiuta i partner commerciali a vendere e a chiudere gli ordini più rapidamente, a implementare le attività in modo veloce, a fornire il meglio dell’assistenza tecnica e la consulenza necessaria per quelle opportunità non standard che richiedono l’assistenza al cliente.

Il Centro di Assistenza Internazionale basato in UK e attivo 24/7.”I vantaggi per i reseller sono molteplici. Passport è un’offerta flessibile che i nostri partner possono personalizzare sulla base dei singoli progetti, secondo le specifiche esigenze dei loro clienti”, commenta Walter Doria, Technical Manager di Exclusive Networks.La filosofia di Passport è quella di proporre un’offerta servizi che abbraccia la complessa natura multi-vendor degli sviluppi tecnologici e non accetta compromessi rispetto alla qualità, alla completezza e alle opportunità commerciali”.

Edoardo Albizzati, Exclusive Networks
Edoardo Albizzati

Exclusive Networks ha individuato il problema nel fatto che le aziende spesso si concentrano solo sulla prevenzione delle violazioni ma trascurano di organizzare risposte adeguate nel momento in cui – come spesso accade – l’intrusione ha avuto successo. Albizzati, a questo proposito ha ricordato che un attacco viene scoperto nei 300 giorni da quando la prima violazione è subita.

Carm implementa un processo di difesa, identificazione, risposta e riparazione che riduce gli attacchi ricevuti a minacce conosciute. Combinando le migliori soluzioni di vendor come FireEye, Imperva, LogRhythm e Palo Alto Networks, Carm risponde alle questioni chiave che i Ciso (Chief Information Security Officer) sono chiamati ad affrontare: mancanza di visibilità, volume degli eventi, classificazione, tempi di rilevazione, tempi di contenimento e minimizzazione dell’impatto dell’attacco.

Exclusive Networks mette a disposizione dei propri partner il Demo lab situato in UK e accessibile in remoto da qualsiasi luogo, per mostrare ai clienti finali in tempo reale quali sono le debolezze dei loro sistemi informatici e la configurazione Carm più efficace per la prevenzione e la difesa dagli attacchi.

Parlando della realtà italiana, Albizzati ricorda come sette anni fa si trattava di una start up e oggi macina numeri, è cresciuta, ha approcciato vendor sconosciuti, all’epoca , che sono poi diventati conosciuti e hanno fatto acquisizioni , come Sophos con Astaro, oppure sono arrivati in Italia e sono stati acquisiti , come il caso di Ironport acquisita da Cisco. Exclusive Networks lavora solo con medio grandi imprese, escluse le piccole italiane e cresce in personale, soprattutto con qualifiche tecnico-commerciali.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore