Experian: ecco come ti gestisco gli insoluti

News

Experian lancia Portfolio Management Package che permette di valutare subito i rischi e di impostare tempestivamente le azioni correttive e di recupero

Experian lancia un nuovo servizio per la gestione degli insoluti.

Si chiama Portfolio Management Package (PMP) e permette a piccole e grandi organizzazioni di beneficiare degli strumenti di analisi e supporto alle decisioni di Experian  già nella fase di pre-insolvenza, di valutare subito i rischi e di impostare tempestivamente le azioni correttive e di recupero.

Il nuovo servizio è fornito on-line in outsourcing e il cliente potrà accedervi attraverso l’invio dei dati da trattare e analizzare in formati predefiniti; non sono dunque richiesti investimenti in sistemi e applicazioni software.

Grazie a questo e alla sua facilità d’uso, Pmp è adatto a tutte le imprese, anche a quelle meno strutturate.

PMP opera trattando informazioni di fonte esterna (pubblica ed Experian) e interna (residenti sui sistemi degli utilizzatori) secondo modelli sperimentati, stimando i reali rischi di insolvenza e le reali probabilità di recupero di ogni credito problematico.

PMP fornisce poi, sempre caso per caso, le strategie di controllo e recupero suggerite da Experian sulla base delle best practice e delle maggiori probabilità di successo.

Con PMP si può poi inoltre fruire di strumenti di monitoraggio dei risultati delle azioni di recupero intraprese, che permettono anche di personalizzare le strategie di rientro.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore