Extreme Networks lancia Extreme Financial Services

Strategie

Roberto Pozzi, regional director southern Europe e  Alberto Braghieri, channel manager Italia spiegano l’offerta di Extreme Networks che ha l’obiettivo di agevolare le operazioni commerciali dei rivenditori

In Italia Extreme Networks compie dieci anni e fa un regalo ai rivenditori e ai clienti. Si tratta degli Extreme financial services, l’iniziativa che ha come obiettivo quello di semplificare l’accesso al credito per i propri rivenditori. L’Italia è il paese pilota di questa iniziativa che sarà replicata a livello Emea.

La formula è completamente online e permette ai partner di ottenere finanziamenti agevolati per i propri acquisti di dispositivi Extreme Networks o fondi per finanziare il business con i clienti. “Si tratta di un portale attraverso il quale i partner (rivenditori, ndr), ognuno dei quali ha una propria area dedicata, potranno chiedere l’offerta di un finanziamento e scegliere, previo inserimento delle caratteristiche chiave quali l’importo del finanziamento, la singola rata, il tasso, la durata, ecc., la soluzione più congeniale tra la rosa di finanziarie che hanno aderito all’iniziativa”, spiega Roberto Pozzi, regional director southern Europe.

Roberto Pozzi, regional director southern Europe

Obiettivo di Extreme Networks, che ha dato vita all’iniziativa in collaborazione con il distributore Westcon (l’altro e unico distributore con cui Extreme Networks lavora è Ingram Micro, dopo l’uscita di scena di Xerity) e B2F, la società che ha ideato la piattaforma web, è quello di andare incontro alle necessità dei rivenditori e dei clienti che si trovano in difficoltà finanziaria a causa della crisi economica.

Attraverso il portale, i partner potranno scegliere e proporre contratti finanziari di varia natura, come la locazione operativa (noleggio) e finanziaria, il più comune leasing (queste due rivolte agli end user) , il factoring e il finanziamento finalizzato, dedicati invece ai partner.

L’iniziativa si rivolge ai nostri circa 40 principali partner che hanno aderito al nostro programma di canale, ma non sono esclusi da quest’iniziativa anche gli altri, quelli che ancora non sono rivenditori Extreme Networks, che vendono i prodotti per il tramite dei distributori”, spiega Alberto Braghieri, channel manager Italia. “La redazione dei preventivi e la trasmissione formale delle offerte di finanziamento arriva al partner entro 24 ore dalla richiesta ma solo per importi di media entità (fino 20 mila euro) per gli importi molto elevati la delibera necessita di almeno quattro giorni per l’approvazione”, continua Braghieri.

Alberto Braghieri, channel manager Italia

Intanto, Extreme Networks ne ha approfittato per fare il punto della situazione. “Abbiamo pensato a questo strumento aggiuntivo anche in virtù del fatto che, non solo abbiamo consolidato il mercato di riferimento, ma siamo sbarcati in altri ambiti e affrontato clienti più grandi di un certo livello”, spiega Pozzi. “Anche i partner ci chiedevano strumenti come gli Extreme Financial Services”.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore