F-Secure supporterà i dispositivi con Windows 10

News

F-Secure ha rilasciato un aggiornamento del suo software di protezione per PC e dispositivi mobili F-Secure SAFE. L’aggiornamento garantisce che gli utenti che passeranno al sistema operativo Windows 10 entro la fine dell’estate continueranno a beneficiare della protezione fornita da F-Secure

F-Secure ha rilasciato un aggiornamento del suo software di protezione per PC e dispositivi mobili F-Secure SAFE che permetterà di supportare i dispositivi con Windows 10.

L’aggiornamento garantisce che gli utenti che passeranno al sistema operativo Windows 10 entro la fine dell’estate continueranno a beneficiare della protezione fornita da F-Secure.

La nuova release di SAFE aggiunge anche uno strumento di sicurezza della rete chiamato Network Checker, disponibile per gli utenti che hanno F-Secure SAFE sui loro PC Windows.
“Siamo entusiasti di annunciare che F-Secure SAFE supporterà Windows 10,” spiega Samu Konttinen, F-Secure Executive Vice President, Consumer Security. windows_10“F-Secure SAFE offre agli utenti una soluzione di sicurezza completa e facile da usare contro le minacce online. Le persone contano su SAFE per proteggere i loro dispositivi, le loro vite e famiglie digitali, e quindi noi continueremo a fornire loro questa protezione anche quando saranno passati a Windows 10.”
Microsoft ha annunciato che il rilascio di Windows 10 è previsto per il 29 luglio, e che sarà offerto come un aggiornamento gratuito per chiunque stia usando attualmente Windows 7 o Windows 8.1 sui propri PC.
Network Checker ora disponibile per utenti PC
La nuova release di SAFE offrirà anche agli utenti PC l’ultima innovazione per la protezione della rete di F-Secure – Network Checker. Network Checker verifica le impostazioni di rete che le persone usano quando si connettono a Internet per assicurarsi che queste non siano state alterate esponendo così le persone ad attacchi. Questo aggiunge un livello avanzato di protezione – e può proteggere gli utenti mentre sono a casa o in un caffè connesse a un hotspot Wi-Fi.
Tecniche come ‘violare i router’ sono oggi più diffuse poiché sempre più dispositivi sono diventati “intelligenti”. Una recente ricerca ha rivelato che sono stati usati decine di migliaia di router compromessi per la creazione di botnet, e che questi router sono componenti integrali di ampi attacchi di denial of service distribuiti (DDoS).
Daavid Hentunen, Senior Researcher in F-Secure, ha affermato che router e dispositivi intelligenti stanno diventando più attrattivi per gli attaccanti poiché le persone non li ritengono come fonti potenziali di rischio.

Lo strumento funziona in background e controlla la rete a intervalli predefiniti, o quando rileva un cambiamento nelle impostazioni. Manda una notifica agli utenti se riscontra un potenziale problema alla sicurezza, e fornisce istruzioni su come risolvere o correggere problematiche di sicurezza. Mentre Network Checker è disponibile per le persone che hanno F-Secure SAFE installato su PC Windows, la soluzione on-demand Router Checker di F-Secure offre alle persone che usano altri dispositivi uno strumento basato su web con simili funzionalità.
Tutto F-Secure SAFE ora Cloud Security Powered
La recente versione di F-Secure SAFE offre anche molti miglioramenti per Mac, iOS e Android, e lo completa rendendo F-Secure SAFE interamente cloud security powered. I nuovi vantaggi includono:
La scansione della reputazione su cloud per Mac – controlla la reputazione di file e siti web in tempo reale;
Una versione di prossima generazione della scansione malware su cloud per Android di F-Secure che combina una protezione anti-virus client e basata su cloud;
Parental Control ridisegnato per Android e iOS per migliorare l’usabilità della funzione.

F-Secure SAFE fornisce una soluzione di sicurezza all-in-one che protegge la sicurezza e privacy online. Si basa sulla premiata tecnologia di F-Secure, e può essere installato su PC Windows, Mac, Android, iOS e dispositivi Windows Phone.

Autore: Channelbiz
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore