Fatturato e utili in crescita per Novell

News

Protagoniste del trimestre appena concluso, le soluzioni di secure identity management, ma non solo

Novell chiude il 2002 con un fatturato di 1,13 miliardi di dollari, con una perdita di 68 centesimi per azione, ma il quarto trimestre evidenzia risultati migliori delle aspettative, con ricavi pari a 300 milioni e una perdita di 25 centesimi per azione causata dallazzeramento degli investimenti per 109 milioni di dollari. Se non ci fossero state queste spese straordinarie, Novell avrebbe registrato un utile di 15 milioni, equivalente a 4 centesimi per azione. Sono state soprattutto le soluzioni di secure identity a trainare il mercato, sempre pi apprezzate dai clienti; ma hanno contribuito al buon andamento anche la stabilizzazione delle attivit di consulenza e lincremento delle licenze per reti di grandi dimensioni.
Durante il 2002 – ha specificato Jack Messman, presidente e ceo di Novell – abbiamo rafforzato la nostra offerta intorno al secure identity management, allo sviluppo di applicazioni web, allintegrazione delle applicazioni e alla piattaforma per le soluzioni interattive di rete. I progressi sono gi visibili, e si tradurranno in unulteriore crescita anno su anno anche nel corso del 2003. Le previsioni del management aziendale evidenziano una possibile crescita intorno al 5% per il prossimo anno.