Findomestic: Cala l’intenzione di comprare telefonia e hi-tech

News
Findomestic: In flessione l'intenzione di comprare telefoni e hi-tech

La soddisfazione degli italiani per la propria condizione personale è in crescita rispetto al mese scorso, ma è in flessione l’intenzione d’acquisto per l’intero comparto di informatica e telefonia. L’analisi di Findomestic

Il 36% degli italiani è riuscito a mettere da parte risparmi nell’ultimo anno, soprattutto per far fronte agli imprevisti: problemi di salute o perdita del lavoro (67%) e per i figli (26%). Sono i dati emersi dall’ultimo rapporto di Findomestic. Quando si parla di investimenti per il 51% del campione è importante non perdere i propri risparmi, mentre per un altro 29% conta la possibilità di disinvestire velocemente in caso di necessità di liquidità. Il rimanente 20% guarda al rendimento dell’investimento. Ma andiamo a verificare la propensione all’acquisto.

Findomestic: In flessione l'intenzione di comprare telefoni e hi-tech
Findomestic: In flessione l’intenzione di comprare telefoni e hi-tech

Cala l’intenzione d’acquisto per l’intero comparto di informatica, telefonia e fotografia. Il segmento della telefonia registra una flessione nelle intenzioni d’acquisto che passa dal 26,8% al 23,8%; seguono, sempre in calo, il settore della fotografia in declinodell’1,1% (da 13,5% a 12,4%), quello di tablet/e-book in calo del 2,1% (da 15,5% a 13,4%) e nel semento di PC ed accessori in discesa del 2,1% (da 24,1% al 22,0%). La previsione in termini di spesa per i beni del settore va dai 300 euro per foto e videocamere ai 570 euro per un PC.

Per quanto concerne il sentiment, la soddisfazione degli italiani per la propria condizione personale è in crescita rispetto al mese scorso, mentre si segna un declino nel gradimento relativo alla situazione del Paese.

Autore: Channelbiz
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore