Focelda apre un nuovo polo, anticipa tablet ADJ e butta un occhio ad Apple

NewsStrategie

Focelda ha aperto un polo multifunzionale vicino a Roma, ha inaugurato una business unit dedicata agli accessori Apple ed entro l’estate lancerà nuovi tablet a marchio ADJ. Michele Palmese, ad, spiega le novità

Focelda, fra novità di prodotto (tablet), nuovo polo multifunzionale e attenzione all’accessoristica per il mondo Apple. Apertura a nuovi agenti e commerciali in Sicilia, Calabria, Puglia, Campania e Lazio; nuovo webmaster; nuovi specialist di marketing; molta importanza al settore della videosorveglianza, sfondare nella Pa dove ancora c’è marginalità. E ancora, un nuovo polo multifunzionale a San Cesareo di Roma, novità in ambito Pc e, soprattutto Tablet, a marchio ADJ. Infine, una nuova business unit che si dedicherà esclusivamente alla produzione e distribuzione di accesori per il mondo Apple sempre a marchio ADJ. Sono queste alcune delle novità messe sul piatto da Michele Palmese, amministratore delegato di Focelda.

Michele Palmese
Michele Palmese

Proprio su quest’ultimo punto Palmese precisa che: “la nuova business unit dedicata al mondo Apple è frutto di una struttura che abbiamo assorbito, una struttura del Nord Italia già operativa da una decina d’anni composta da tre persone. Nel quarto trimestre 2013 – spiega – sono previsti nuovi cash & carry”.

Focelda ha appena paerto una nuova struttura dedicata alla logistica e alla produzione di prodotti a marchio ADJ, a San Cesareo di Roma, che si sviluppa su un’area di circa 3 mila metri quadrati, più un’ampa zona dedicata esclusivamente agli uffici commerciali e al marketing. Il magazzino – fa sapere una nota della società – è stato strutturato in modo tale cda poter gestire le quantità di prodotto destinate a rifornire i cash & carry di Napoli, Bari, Firenze, Livorso, Fiumicino, Forlì e Ciampino.

Una parte del polo multifunzionale è riservata alla progettazione, sviluppo e assemblaggio dei Pc ADJ, brand di proprietà di Focelda. Inoltre Focelda ha stretto rapporti con aziende come Microsoft e Intel rispettivamente per la licenza dei programmi e per l’utilizzo del processore che saranno installati nelle linee di Pc ADJ.  In particolare, Guido Brosca, cio di Focelda, ha annunciato tre nuovi Pc, la vera novità è in quello che lui stesso ha definito Hummer. Quello che spicca è che sui nuovi Pc è montato Windows 7. Brosca spiega che per Windows 8 c’è tempo “dato che non lo si ritiene ancora così affidabile. Aspettiamo ancora”.

Brosca annuncia poi che entro l’estate arriveranno sul mercato tre nuovi tablet firmati ADJ.

Guido Brosca
Guido Brosca

Saranno tre tablet da 7, da 8 e da 9.7 pollici attrezzati con Android 4.0.1, li stiamo fabbricando e arriveranno quest’estate sul mercato”, spiega Brosca.

Ma non è tutto qui. Focelda sta puntando molto sui servizi online e, se solo qualche mese fa, aveva annunciato la nascita della piattaforma SmartHelp, oggi la stessa piattaforma si arricchisce, diventando anche e-Service e, da settembre 2013 aprirà i battenti il nuovo sito www.smarthelp.eu. “Partiranno anche i siti ADJ.it, già online, e Adj live, che si occuperà di ambiti come la videosorveglianza, ambito questo molto richiesto dai rivenditori e dagli utenti finali. Per questo –spiega Brosca – offriremo servizi customizzati per ADJ consult. Il prezzo sarà diviso tra un costo di set up e costi di licenza necessari per l’esercizio e la manutenzione correttiva della piattaforma”, conclude Brosca.

Infine Palmese tira le somme dell’anno scorso e parla del 2013. “Se il 2012 è stato chiuso con il segno positivo, il 2013 è iniziato benino, nonostante tutto, con un calo del 6/7 per cento delle vendite nel primo trimestre e il secondo si appresta ad andare come il primo. Esiste sempre un problema del credito – sottolinea – gestiamo 4.500 clienti, di cui solo 500 sono assicurati, degli altri sosteniamo noi il rischio”, conclude Palmese.

Focelda_ADJ

Image 1 of 7

Focelda, ADJ
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore