Fortinet entra nel programma HP AllianceOne

News
accordo@shutterstock

Questa partnership pone le basi che consentiranno a Fortinet di offrire soluzioni di sicurezza preintegrate e ottimizzate per SDN destinate a potenziare il portafoglio di sicurezza SDN di HP

Fortinet entra  a far parte del programma HP AllianceOne con la Specializzazione HP Networking.

Mentre aziende e service provider sono alla ricerca di soluzioni per implementare in modo efficace la sicurezza nei propri data center, sfruttando i vantaggi delle tecnologie Software Defined Networking (SDN) e Network Function Virtualization (NFV), questa partnership pone le basi che consentiranno a Fortinet di offrire soluzioni di sicurezza preintegrate e ottimizzate per SDN destinate a potenziare il portafoglio di sicurezza SDN di HP. virus, sicurezza, tablet, mobile@shutterstock

Queste soluzioni sono progettate per estendere l’agilità e i vantaggi operativi delle soluzioni di sicurezza SDN, distribuite da appliance di sicurezza FortiGate fisiche o virtuali, consentendo ai clienti di ridurre le spese operative, rafforzare la sicurezza e ricavare maggior valore dai loro investimenti in ambito SDN HP e Fortinet Security. Mentre aziende e service provider passano ad architetture SDN, non solo la sicurezza diventa un elemento logico e intrinseco del data center che deve inserirsi perfettamente in tali architetture, ma i servizi di sicurezza come quelli offerti dalle apparecchiature FortiGate possono utilizzare la programmabilità della rete per offrire più capacità di quelle possibili in passato. Ad esempio, il controllo di dispositivi contaminati costituisce un grande problema per i clienti, specialmente quando il malware è stato identificato come parte dell’ATP dal next generation firewall ad alte prestazioni di Fortinet.

Le apparecchiature FortiGate ricavano informazioni dai servizi di ricerca sulle minacce FortiGuard e dalle analisi di FortiSandbox, creando un sistema coordinato dalle prestazioni superiori per sconfiggere le minacce avanzate. Negli ambienti SDN HP, le apparecchiature o le virtual machine (VM) FortiGate possono indicare proattivamente al controller VAN HP di contenere tali endpoint infetti a livello di switch più vicino, in un modo programmabile e automatico.

Questo riduce significativamente il rischio di proliferazione delle minacce e di furto dei dati, senza gli investimenti aggiuntivi richiesti per le tecnologie di contenimento. “L’adesione di Fortinet ai programmi HP AllianceOne e Specializzazione HP Networking consente di aggiungere soluzioni di sicurezza SDN fornite da un partner all’ecosistema leader di settore SDN di HP, per offrire maggiori possibilità di scelta ai clienti“, ha commentato Michael Zhu, Senior Director, Global solutions and Alliances, di HP Networking.In qualità di leader nella sicurezza di rete, Fortinet costituisce un’importante aggiunta al nostro ecosistema che consente di velocizzare la migrazione dei clienti a SDN”.

Autore: Channelbiz
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore