Forum Pa 2012: il cloud sposa la Pubblica amministrazione

News

Si apre oggi a Roma l’edizione 2012 di Forum Pa. Il tema guida dell’evento è Agenda Digitale, Semplificazione e Sviluppo nell’Open Government

“Agenda Digitale, Semplificazione e Sviluppo nell’Open Government”: questo il tema guida di Forum Pa 2012 che apre i battenti oggi a Roma e si chiuderà il 19 maggio.

Tre aspetti strettamente interconnessi, che vedono nell’innovazione, nella digitalizzazione e nello sviluppo dell’economia della rete e della conoscenza la chiave di volta per far ripartire la crescita e l’occupazione nel Paese. In particolare, l’Agenda Digitale Italiana (declinazione nazionale di quella europea) è la strategia per superare i ritardi dell’Italia nella digitalizzazione sia della pubblica amministrazione, sia delle aziende, sia dei cittadini che continuano ad essere al di sotto della media europea in tutti gli indicatori di uso di Internet.

Il Governo Monti ha ripreso questa azione nel Decreto “Semplifica Italia” e ha istituito nel marzo scorso una Cabina di regia che coinvolge la Presidenza del Consiglio, il Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca e il Ministero dello Sviluppo Economico. Emc partecipa al Forum PA con l’obiettivo di presentare la propria ricca ed articolata offerta di tecnologie, servizi e soluzioni innovative mirate a promuovere l’efficienza e la flessibilità delle Pubbliche Amministrazioni.

L’area espositiva di Emc sarà collocata presso il padiglione 8, stand 5/A, ed ospiterà 6 partner di rilievo: Cisco e VMware – partner tecnologici – R1, Infocert, Infordata e Lutech che offrono tecnologie e servizi che completano lo scenario delle più recenti innovazioni tecnologiche Emc dei  Big Data e dell’IT Transformation, che possono contribuire significativamente ad una rivoluzione della PA, nell’ottica di una apertura sempre maggiore verso i cittadini e le realtà produttive.

Le soluzioni e le tecnologie Emc permettono infatti di ottimizzare gli investimenti e realizzare infrastrutture IT sempre più flessibili ed affidabili consentendo di rendere più snelli ed efficienti i processi oltre a sviluppare parallelamente servizi innovativi. In particolare, nella mattinata del 18 maggio, Emc parteciperà al convegno congressuale dedicato al tema del “Cloud Computing per la PA”, che si pone l’obiettivo di delineare il ruolo del Cloud Computing quale abilitatore essenziale dell’Open Government, proponendo un confronto tra operatori pubblici e privati per poter cogliere questa strategica opportunità.

Emc interverrà in occasione della Seconda Giornata Nazionale sul G-Cloud per spiegare come, nell’ambito di questo ridisegno complessivo della Pubblica Amministrazione,  il Cloud Computing possa fornire strumenti essenziali per consentire di superare la tradizionale frammentazione dei sistemi informativi delle varie Amministrazioni e contribuire a un sostanziale miglioramento dell’efficienza della Pubblica Amministrazione e dell’ intero Sistema Paese.

Autore: Channelbiz
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore