G3, il top di gamma di LG è disponibile anche in Italia

News
LG G3

E’ disponibile da fine giugno LG G3, lo smartphone top di gamma di LG. Il display Quad HD tra le caratteristiche di punta

Da tempo non più nella lista dei primi Paesi a ricevere le novità – pur con un mercato quanto mai vivace – arriva anche in Italia lo smartphone di punta di LG, il G3. LG G3 sarà disponibile dall’ultima settimana di giugno, presso i principali operatori telefonici secondo piani tariffari dedicati, come anche in open market, al prezzo consigliato di 599,90 euro per la versione da 16GB e a 649,90 euro per la versione da 32GB.

LG G3 si presenta nella colorazione Metallic Black, e come caratteristiche di punta vanta un display da 5,5 pollici Quad HD, Ram da 2 Gbyte (sul modello con storage da 16 Gbyte) e ben 3 Gbyte (sul modello da 32 Gbyte).

LG G3
LG G3

Se con LG G2 il vendor aveva innovato il proprio portafoglio di device, portando sul proprio smartphone i tasti posteriori e la funzione Knock On (per attivare il device), con questo modello LG ha alzato l’asticella con l’introduzione di Smart Keyboard, Auto Focus al laser e – appunto – il display Quad HD. In Corea, LG nei primi cinque giorni dichiara di aver venduto oltre 100mila pezzi di questo nuovo smartphone.

Nel 2014 la divisione mobile di LG ha immesso sul mercato 12,3 milioni di smartphone solo nel primo trimestre, circa il 20 percento in più rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. Di questi 5 milioni sono smartphone LTE, con un incremento dell’80 percento rispetto all’anno precedente. Allo stesso tempo LG Mobility ha registrato 3,19 miliardi di dollari di fatturato, con un +6 percento rispetto allo stesso periodo di riferimento dell’anno precedente. Il management di LG non nasconde di attendersi un ulteriore incremento proprio grazie all’immissione sul mercato del nuovo LG G3 e, in modo massiccio, degli smartphone L Serie III.

LG G3 Design
LG G3 Design

Il vendor coreano inoltre  ha da poco chiuso il primo trimestre (aprile 2014) con un incremento dei profitti netti del 300 percento rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso, per un valore di 86,62 milioni di dollari, mentre i cosiddetti ‘operating profit’ hanno toccato il valore di 471,47 milioni di dollari, questo grazie all’incremento di profittabilità di LG Home Entertainment e quindi del comparto TV. Il fatturato, rispetto allo stesso periodo del 2013, è invece cresciuto dell’1,2 percento.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore