Gaetano Puglisi è il nuovo Direttore Generale di Euronics Italia

CarriereNews
Puglisi, Euronics

La nomina di Puglisi in Euronics ha l’obiettivo di accrescere la mission del Gruppo, con nuove idee, stimoli ed esperienze, per poter affrontare nel modo migliore le sfide dei prossimi anni

Gaetano Puglisi è il nuovo Direttore Generale di Euronics Italia. Dal 7 gennaio 2013 Puglisi sarà pienamente operativo, sostituendo Roberto Cuccaroni.

Contrariamente alla tradizione di Euronics, che ha sempre scelto manager provenienti dall’Industria, il nuovo Direttore Generale ha maturato significative esperienze nel retail.

La nomina di Puglisi in Euronics, unanimemente condivisa dal Consiglio di Amministrazione della Società, è legata all’importante percorso professionale maturato nel mondo della distribuzione moderna e organizzata.Puglisi, Euronics

Puglisi, prima di sbarcare in Euronics, ha operato per molti anni in Procter & Gamble, coordinando diverse business unit della multinazionale; successivamente è passato in Esselunga con il ruolo di Direttore Commerciale acquisti e Marketing con competenze anche nelle funzioni di Crm, lay out del punto vendita e comunicazione.

È passato poi in Conad e Pam, da dove proviene, svolgendo ruoli di Direzione Commerciale acquisti/vendite e Marketing, oltre alle responsabilità delle attività in store.

Il suo inserimento in Euronics ha l’obiettivo di accrescere la mission del Gruppo, con nuove idee, stimoli ed esperienze, per poter affrontare nel modo migliore le sfide dei prossimi anni.

Secondo un recente studio di Blogmeter, nel settore della Gdo non alimentare è l’elettronica ad interessare maggiormente gli utenti di Facebook. Sia la classifica per numero di fan che quella per engagement sono dominate dai medesimi brand.

In cima al podio la pagina di Euronics Italia – 370mila fan capaci di generare una media di 119 interazioni per ogni post pubblicato – seguita da Marcopolo Expert – 205mila fan per una media di 40 interazioni – e da GameStop Italia, 163mila fan per una media di 32 interazioni.

I contenuti che cercano di costruire un dialogo con la comunità di riferimento sono quelli con maggiore appeal e solitamente vengono corredati da link al sito di riferimento o a immagini utilizzate per promuovere prodotti, comunicare nuovi concorsi o costruire community intorno a icone condivise, le quali spesso fanno leva sull’effetto nostalgia, come ad esempio la pubblicazione di una immagine di Sonic, mascotte storica dell’omonimo videogioco degli anni ‘90. A volte le pagine vengono utilizzate per attività di Customer Relationship Marketing (Crm), come ad esempio quella di Unieuro, che ha risposto a ben il 77% dei post scritti dai propri fan.

Autore: Channelbiz
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore