Gartner: crescerà la spesa informatica

News

Da una ricerca condotta tra i responsabili informatici di 30 paesi, emerge l’intenzione di aumentare del 2.5% la spesa informatica nel 2005. Nuovo ruolo per i Cio.

Dati incoraggianti per la spesa informatica del 2005. Secondo una ricerca condotta da Gartner in 30 paesi, in rappresentanza del 57% della spesa It complessiva, che ha visto la partecipazione di 1.300 responsabili dei sistemi informatici, nel corso del 2005 i budget It dovrebbero aumentare del 2.5%. I Cio (Chief information officer) intervistati hanno inoltre espresso la convinzione che il loro ruolo, che negli anni passati era focalizzato a controllare la spesa e a garantire l’efficienza interna, cercando di migliorare il rapporto con il ceo, sta cambiando. Oggi il mercato richiede che le loro competenze servano a supportare la crescita del business e i risultati. Un cambiamento che li porterà da qui al 2008, a focalizzare le proprie forze nel miglioramento dei processi di business e nell’uso strategico della business intelligence. Gartner, in questo studio, in base alle testimonianze raccolte, ha redatto una serie di priorità per i Cio. Per il comparto business, sostengono gli analisti, le priorità saranno incentrate per esempio sull’ottimizzazione dei processi, la riduzione dei rischi per la sicurezza It, il contenimento dei costi, il supporto al vantaggio competitivo, la necessità della crescita del fatturato e la protezione di dati e privacy. Mentre nell’ambito tecnologico, Gartner evidenzia il lavoro mobile, la business intelligence, la gestione dello storage, il VoIp, l’Erp e il Crm, il workflow management.