Gartner suggella il sorpasso di Lenovo verso Hp

Strategie
Pc@shutterstock

Dopo sei anni di incontrastato regno nel mercato Pc, Hp cede il passo a Lenovo. Per Gartner Lenovo detiene il 15.7% delle vendite nel terzo trimestre, contro il 15.5% di Hp

Il mercato Pc nel terzo trimestre è calato dell’ 8.6%, ben oltre le previsioni di -3.8% (Fonte: Idc). Anche la società di analisi Gartner archivia il trimestre con un crollo dell’8.3%, a quota 87.5 milioni di computer venduti. Neanche il back-to-school ha trainato le vendite, mentre regna l’incertezza riguardo all’impatto di Windows 8 e dell’andamento economico. Gli utenti consumer continuano ad essere attratti da tablet e smartphone, mentre gli ultrabook, i computer luminosi ed ultraleggeri, non decollano: la stessa Intel che li ha ideati ha tagliato le stime dei ricavi di un miliardo di dollari. Se il quadro macroeconomico non cambierà, iSuppli è convinta che il mercato Pc chiuderà il 2012 in declino come nel 2001, l’anno dello sboom delle dot.com. Ma IDC ad agosto “sperava” ancora che il mercato Pc potesse registrare un lieve incremento dello 0.9% in tutto il 2012. Tutto dipenderà dal quarto trimestre, dopo il debutto di Windows 8 il prossimo 26 ottobre.

In questo scenario, non stupisce che Hp, dome sei anni di incontrastato regno nel mercato Pc, mentre il Ceo Meg Whitman è impegnata in una pesante ristrutturazione, perda lo scettro. La cinese Lenovo, che acquisì solo 7 anni fa la divisione Pc da IBM, ha consumato lo storico sorpasso su Hp. Per Gartner Lenovo detiene il 15.7% delle vendite nel terzo trimestre, contro il 15.5% di Hp. Ma a rovinare la festa a Lenovo è la classifica di IDC, secondo la quale invece Hp mantiene ancora un lievissimo margine, anche se tallonata da Lenovo: secondo Idc Hp manterrebbe ancora lo scettro con il 15.9% rispetto al 15.7% di Lenovo.

Bloomberg sottolinea che Lenovo ha saputo bilanciare la sua elevata esposizione nei mercati emergenti con acquisizioni mirate in occidente (come quella in Germania). Pacific Crest Securities sottolinea che non c’è solo il caso Lenovo, ma sono i mercati emergenti a sorpassare i mercati sviluppati. Anche EITO nelle scorse settimane ha affermato che a sostenere la crescita del mercato IT sono i BRIC e le economie emergenti. Lenovo ha messo a segno profitti in crescita del 25% per 12 trimestri, ed in futuro il vendor cinese vuole dominare anche nel mercato Mobile. Ieri il vendor ha presentato quattro convertibili (tablet / notebook) con Windows 8 di grande impatto per il design e il form factor.

Ma per il mercato Pc lo scenario è pesante. Si prevede che Intel stia per riportare il suo primo calo di vendite sequenziale in due decadi, nel terzo trimestre, mentre Microsoft soffrirà il primo declino delle vendite in due anni. Fra i top vendor, secondo Gartner, oltre al sorpasso di Lenovo su Hp, si registrano le seguenti posizioni: Dell è terza con market share in calo dall’11.2% al 10.5%, Acer segue al quarto posto con una flessione dal 10.1% al 9.9%, mentre Asus chiude al quinto posto in rialzo dal 6% al 7.3%.

Infine, i dati di IDC relativi ai top vendor: Hp mantiene lo scettro, ma crolla dal 17.4% al 15.9%, mentre Lenovo colma il gap, salendo dal 13.1% al 15.7%. Negli USA Gartner incorona Hp, Dell e Apple, ma il mercato è in caduta libera del 13.8% nel trimestre.

Erp Zucchetti Meeting 2014

Immagine 1 di 15

Alessandro Zucchetti, presidente Zucchetti

Autore: Channelbiz
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore