GFI rafforza il programma di canale

News

Per i partner strumenti più potenti per la crescita del business, aumento delle vendite e incremento del fatturato. Riviste le modalità di qualifica a partner Gold Silver e Bronze

GFI rivede il proprio programma di canale per offrire ai partner migliori strumenti di lavoro in modo tale che possano essere raggiunti gli obiettivi di business: incremento delle vendite, aumento del fatturato e delle quote di mercato. In particolare le modifiche al programma riguardano la modalità in cui i partner ottengono la qualifica Gold, Silver e Bronze: l’attribuzione della giusta qualifica si lega non più all’importo complessivo delle vendite, bensì sulla base del numero di transazioni completate.

Nelle intenzioni di GFI c’è dunque la volontà di premiare chi dimostra regolarità e continuità nell’attività di vendita. La nuova versione del programma di canale è in vigore già da gennaio e la riqualificazione avverrà all’inizio del 2011, per consentire pari opportunità a tutti partner di guadagnarsi la qualifica adeguata e trarne i relativi benefici nel corso del prossimo anno. I partner che riusciranno a qualificarsi per il livello superiore, otterranno la promozione prima della fine dell’anno. Cambia anche la periodicità della riqualificazione, che diventa trimestrale e non più annuale.

I vantaggi per i partner affiliati al programma di canale prevedono formazione e supporto tecnico, oltre a uno sconto immediato finalizzato a consentire da subito margini più elevati di profitto, promozioni e incentivi di vendita tesi ad ampliare e incrementare il giro d’affari e le opportunità di business.

Sono sicuro che la qualità e i vantaggi di questo programma – spiega Walter Scott, Ceo di GFI –  non solo incoraggeranno i partner attuali a salire di livello e aumentare il fatturato, ma attireranno nuove realtà che vorranno accedere alla crescente comunità di partner e trarre vantaggio, senza alcuna spesa, a quella che è realmente una fantastica gamma di benefici”.