Gianfranco Lanci è responsabile divisione Emea di Lenovo

CarriereNews

Dopo il ruolo di consulente, Gianfranco Lanci diventa responsabile della nuova divisione Emea di Lenovo

Gianfranco Lanci diventa responsabile della nuova divisione Emea di Lenovo.

Dopo l’addio ad Acer e lo sbarco in Lenovo come super consulente esterno, ora, il manager diventa responsabile della divisione Emea della società di Pc. L’obiettivo che si prefissò l’azienda, assoldando Lanci a consulente, fu quello di conquistare rapidamente quote nel mercato consumer Emea. E la promozione a responsabile non si è fatta attendere. Dal 2 aprile 2012, data di inizio del nuovo anno fiscale, Lanci sarà ufficilamente operativo.

Lanci era entrato in Lenovo nelle vesti di consulente di lusso e avrà l’obiettivo di “supportare sviluppo e crescita di tutto il parco prodotti consumer”, come recita un comunicato ufficiale dell’azienda cinese.

Lanci aveva lasciato Acer nel mese di marzo 2011 e, per accordi tra le parti, fino a marzo del 2012 non avrebbe potuto ricoprire altri incarichi interni per aziende concorrenti.

Da qui la formula di consulenza scelta, ma intanto la società di consulenza Morgan Stanley commenta positivamente in una nota ufficiale l’arrivo di Lanci in Lenovo, facendo riferimento proprio alla “profonda conoscenza di Mr Lanci del canale consumer europeo” e all’impatto che potrebbe avere questo passaggio per la stessa Acer, molto forte nel vecchio continente. Da marzo a oggi Acer ha già perso due posizioni nella classifica dei maggiori produttori di computer.

Il cambio di squadra di Lanci arriva poi quasi in coincidenza con l’onda lunga positiva di Lenovo che inanella il settimo trimestre consecutivo di crescita e potrebbe portarla al secondo posto nella classifica a livello globale.

L’obiettivo di Lenovo con Lanci è ambizioso anche in Europa, perché in Emea Lenovo detiene la nona posizione (dati Gartner relativi al secondo trimestre, facilmente integrabili con quelli di Canalys) e l’acquisizione di Medion (il vendor tedesco con il cappello cinese da Giugno) ha spinto Lenovo solo verso la settima posizione in attesa quindi di un boost significativo, mentre Hp va verso uno spin-off alquanto tormentato della sua divisione Psg.

Autore: Redazione
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore