Giugno dedicato ai rivenditori, parola di Ingram

News

Ingram Micro lancia una campagna pan-europea per aiutare i rivenditori nella vendita di software e licenze.

Una campagna promozionale di sostegno ai rivenditori per incentivare la vendita di software e licenze. Questo è quanto promette Ingram Micro con la nuova iniziativa marketing “June software month”, che vedrà coinvolti 14 paesi europei. La campagna prevede speciali bundle, promozioni e attività di marketing, specificatamente studiati per i rivenditori, per aiutarli a incrementare le vendite. Giugno è un mese molto propizio per la vendita di programmi, sostiene Anita Lussemburg, director vendor management in Ingram Micro, e anche per il rinnovo delle licenze. “Il settore software – ammette – sta diventando sempre più complesso ed è necessario cercare di rendere più facile la vendita”. L’iniziativa si avvale del sostegno di importanti aziende, quali Microsoft e Adobe. Anche Computer Associates ritiene la campagna una buona idea.
In occasione della presentazione dell’iniziativa, Ingram Micro ha confermato le previsioni attese per il secondo trimestre dell’anno, in chiusura il prossimo 2 luglio, con profitti stimati tra i 41 e i 46 milioni di dollari. Greg Spierkel, chief executive di Ingram, è fiducioso. Nonostante alcuni mercati europei stiano andando piuttosto al rallentatore e la concorrenza in Nord America continui a essere elevata, la differenziazione e il sempre maggior numero di iniziative lanciate, ha dichiarato, aiutano la società a crescere nelle singole aree.