Gli smartphone del Ces 2012, ecco i più fotografati

News

Sony, senza Ericsson, Nokia, Htc, Huawei hanno portato i loro ultimi gioelli al Ces 2012 di Las Vegas. In questa carrellata ve li presentiamo

Nokia, Htc, Sony, Huawei hanno portato al Ces 2012 i loro pezzi forti, in fatto di smartphone, per soddisfare ogni esigenza. Al CES di Las Vegas Android è ovunque, ma i riflettori sono puntati anche su Windows Phone, il sistema operativo su cui scommette Nokia e non solo. Il colosso finlandese dei cellulari ritorna negli Stati Uniti con Nokia Lumia 900, uno smartphone con Windows Phone e LTE. Htc rinnova il Titan alla seconda generazione: Titan II è un o smartphone che, per dimensioni, non passa inossevato. In ambito Android, Sony, libera ormai da Ericsson, lancia Sony Xperia S e Sony Xperia Ion. Motorola ha tolto i veli al nuovo Droid 4 con tastiera scorrevole, mentre Huawei ha puntato tutto sull’ultrasottile. A Las Vegas Intel ha lanciato Medfield, il chip per il Mobile, e svelato importante partnership con Lenovo e Motorola. Vediamo gli smartphone del CES, uno per uno.

HTC Titan 2 conferma la propria vocazione “a grande schermo”: il display da 4,7 pollici mentre il processore è uno Snapdragon S2 da 1.5GHz. Titanica anche la doppia fotocamera: quella posteriore si distingue per il sensore da 16 megapixel e doppio flash a Led.

Htc-titan-2_ces_2012

Windows Phone è tornato protagonista al CES con l’accordo con AT&T e nuovi modelli in vetrina. Nokia Lumia 900 è dotato di schemo capacitivo AMOLED da 4,3 pollici (risoluzione 800×480), chip  da 1,4 GHz e 512 MB di Ram. Con doppia fotocamera (quella posteriore è di 8 Megapixel con ottica Carl Zeiss 28mm f/2.2 e flash dual Led, quella frontale da 1,3 Megapixel), ha una batteria da 1840mAH che assicura un’autonomia di 7 ore in conversazione e 300 ore in standby. Ma soprattutto è uno smartphone 4G: supporta Long Term Evolution (LTE). E punta sull’integrazione della chat di Facebook, per attirare gli utyenti del social network, e su Nokia Drive. Oltre alla tecnologia di videoconferenza, il Nokia Lumia 900 ha funzionalità social e media, come gli hub per sfruttare il vantaggio delle partnership con i produttori di contenuti: ESPN, CNN, Univision e Sesame Street.

Secondo Morgan Stanley, Microsoft venderà almeno 43 milioni di Windows Phone nel corso del 2012: 37 milioni con Nokia e i restanti 6 milioni con Htc. Stanno adottando Windows Phone nuovi vendor: Lg, Acer e la cinese Zte, il che fa presagire che il computo totale di smartphone equipaggiati con Windows possano essere anche molti di più. La stima per il 2013 prevede una domanda di 74 milioni di Windows Phone.

Nokia Lumia 900
Nokia Lumia 900: 7 ore di autonomia

Protagonista del CES, come novità, è Intel con Medfield, il primo vero chip per smartphone targato Intel. Atom entra finalmente nel mercato Mobile . Sotto i riflettori del CES a Las Vegas Intel ha mostrato un modello di smartphone con schermo LCD da 4.5 pollici, due fotocamere (di cui una da 8 Megapixel), motorizzato con un chip a basso consumo Intel Z2460 da 1.6GHz (tecnologia a 32 nanometri). Sistema operativo: Android 2.3. Per la cronaca lo smartphone è un Lenovo K800 con chip Mobile di Intel: in commercio dal secondo trimestre (arriverà prima in Cina). Il nuovo processore “Medfield” è un Atom con ridotto consumo energetico per poter competere con le rivali ARM, Qualcomm e Nvidia: Intel ha messo a segno accordi non solo con Lenovo, ma anche con Motorola.

Lenovo Z800 con Intel MedieldCapitolo Android. Il palcoscenico di Android, da anni è il Mobile World Congress (Mwc) di Barcellona, ma anche al CES 2012 la piattaforma di Google si è messa in mostra. Eric Schmidt, il chairman di Google, ha detto che in futuro gli smartphone diventeranno “un hub” per gli altri dispositivi ed elettrodomestici in casa: gli Sms si potranno leggere su una Tv (Android).Android inoltre non è frammentato, ma differenziato, e questo è il motivo del suo successo: è la prima piattaforma al mondo (e grazie ad Android Samsung potrebbe sorpassare definitivamente Nokia già nel 2012).

Motorola, acquisita da Google, presenterà in futuro uno smartphone con processore Intel Medfield, ma intanto al CES ha presentato il nuovo Droid 4. Motorola Droid 4, che negli States sarà commercializzato da Verizon, è dotato di tastiera fisica a 5 righe a scorrimento, racchiude in un guscio di 1,27cm un processore dual-core da 1.2GHz, 1GB di RAM, la connessione LTE 4G, una fotocamera da 8 megapixele 16GB di memoria.

Motorola Droid 4
Motorola Droid 4

Motorola Droid 4

Huawei lancia il suo nuovo Ascend P1 S, presentato come lo smartphone più sottile al mondo. Con 6,68 millimetri di spessore, l’Ascend P1 S vanta uno schermo touch da 4,3 pollici (960×540) Super AMOLED con Corning Gorilla Glass. Il processore è dual-core da 1.5GHz TI OMAP 4460 Cortext-A9 mentre il sistema operativo è Android Ice Cream Sandwich 4.0.
Huawei affianca anche al P1 S il nuovo Ascend P1 con le stesse funzionalità del P1 S, ma leggermente più spesso (7,69 millimetri). La cover di entrambi è in in PPVD sul retro per un calore uniforme. La serie Ascend P1/P1 S è disponibile in nero, bianco ceramica e rosa, ma altre nouances sono in agenda a breve.
Doppia fotocamera per entrambi i modelli: una sul retro da 8 Megapixel BSI e una frontale da 1,3 megapixel HD, con doppio flash LED e tecnologia HDR. La connettività è delegata a 3G, WiFi e Bluetooth.
Huawei Ascend P1 e Huawei Ascend P1 S saranno disponibili in Europa, Asia, Nord America, Australia, Medio Oriente, e Cina a partire da aprile 2012 ad un prezzo ancora non disponibile.

Huawei_ascend_p1_s_ces_2012

Lg ha presentato un nuovo smartphone, Spectrum, con schermo  True HD IPS da 4.5 pollici, in 16:9, 329 pixel per pollice e tecnologia RGB. Lo schermo di LG Spectrum batte Retina Display: 329 pixel a 326 per pollice.

Negli Usa sarà a scaffale con Verizon, dal 19 gennaio a 199 dollari (con contratto), e avrà precaricate le apps ScoreCenter di ESPN per fruire dei contenuti sportivi in HD. Spectrum è uno smartphone 4G LTE e motorizzato con chip dual-core da 1.5GHz. Con fotocamera da 8 Megapixel, lo smartphone esce con Android 2.3 (Gingerbread) ma con possibilità di upgrade ad Android 4.0 4.0 (Ice Cream Sandwich). Il nuovo smartphone di LG è LTE (4G).

Lg-spectrum

Sony Xperia Ion, disponibile nel secondo trimestre, è il primo smartphone di Sony dalla fine della joint-venture con Ericsson. Ha una potente fotocamera da 12 Megapixel ed è anche il primo telefono di Sony con connettività LTE. Ha uno schermo da 4.6 pollici, un processore dual-core da 1.5 GHz e uno schermo Bravia da 1280×720. Il punto di forza sono le fotocamere: quella sul retro utilizza un sensore Exmor, mentre quella frontale gira video a 720p.

Sony Xperia Ion
Sony Xperia Ion

Sottile, con design minimalista, include un pannello trasparente alla base, vanta uno schermo ampio da 4.3 pollici “Reality” display con risoluzione HD (1280×720 pixel), e ha ridesegnato l’interfaccia utente. Parliamo di Sony Xperia S, certificato Playstation.

Dotato di chip dual-core a 1,5 GHz, è equipaggiato con una fotocamera da 12 Megapixel per catturare filmati in fullHD a 1080p e una fotocamera frontale da 1,3 megapixel. Lo completa un connettore HDMI oltre che connettività NFC e 32 GB di memoria. La batteria è da 1750 mAh. Arriva con Android 2.3 (Gingerbread), ma Sony promette l’upgrade alla versione 4.0 (Ice Cream Sandwich)nel secondo trimestre.

Sony-xperia-s_ces_2012

Autore: Redazione
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore