Groupalia lancia l’app mobile e le offerte continuative

Strategie

Rivisto il modello di business, con un nuovo sito e nuovi manager, Goupalia lancia la App mobile che propone offerte al cliente in base a dove si trova. Nasce l’instant couponing. Ne parliamo con Mauro Catalano, Sales Director di Groupalia Italy & Spain

La rivisitazione del modello di business di Groupalia è partita dall’analisi delle richieste degli utenti, dopo tre anni dal lancio dell’attività, in un mercato molto competitivo con diversi attori agguerriti. Perché se il couponing è ormai un mercato maturo, le sue dinamiche possono essere ulteriormente affinate per cercare nuove utenti e soddisfare bisogni diversi che non siano solo legati al miglior prezzo da prendere al volo.

La strategia di creare anche delle offerte più continuative nel tempo (di tipo stagionale, definite “Offerte Permanent”) o quella di implementare settori verticali (ad esempio viaggi, shopping) ha spinto il Ceo di Groupalia, Juan Santana, a rivisitare sito e strategia, “migliorando la qualità dell’offerta, garantendo una centinaio di offerte giornaliere per ogni vertical, e pensando a una offerta mobile che possa anticipare le mosse dei concorrenti, per essere sicuri che gli utenti possano trovare quello che cercano sia sul web sia sugli smartphone, in prossimità alla zona dove intendono comprare il servizio”. Le offerte Permanent saranno presenti sul sito accanto a quelle Flash, ma attiveranno anche una nuova tipologia di clienti, non mordi e fuggi, ma continuativi.

Mauro Catalano, Director di Groupalia Italy & Spain
Mauro Catalano, Director di Groupalia Italy & Spain

“Il giro d’affari di Groupalia è di circa 170 milioni di euro, tra Italia e Spagna – precisa Mauro Catalano, Sales Director di Groupalia Italy & Spain  ma visto che il gioco del couponing si sta ulteriormente affinando è stato doveroso mettere a punto una carta dei servizi, trasparente sul sito, che esprime i diritti fondamentali del cliente e permette di garantire un accurato livello di servizio e Sla testabili”. I dati raccolti dagli utenti, sui giudizi espressi, vengono poi gestiti in un sistema di business intelligence per l’analisi dell’offerta, nello Store Management Dashboard, che analizza informazioni quantitative e qualitative sui partner.

“Del 19% di e-commerce presente in Italia più del 500% arriva da mobile-commerce – continua Catalano –  per cui vogliamo cogliere queste onda e allargare la nostra offerta sul mobile”. La nuova app, Buy & Go, disponibile per Apple e Android, permette all’utente di geolocalizzarsi per visionare le offerte nelle vicinanze. “Nasce così il nostro instant couponing perché molti utenti oltre alla convenienza apprezzano la  vicinanza della proposta, in particolare per la ristorazione e per lo shopping”.

Ai partner commerciali viene offerta una vetrina più mirata, soprattutto verso nuovi servizi in crescita presso gli utenti, che riguardano il tempo libero, la salute o la bellezza.  La carta dei servizi – non solo a vantaggio del cliente ma anche  dei partner – garantisce assistenza alla clientela, controllo della qualità a priori dei servizi offerti, trasparenza sui listino prezzi dei partner, rimborsi in casi specifici e  il servizio di  booking online  che consente agli utenti di verificare se la struttura da loro scelta ha disponibilità di posti. “Questo servizio, dal nome Tienimi il posto, verrà sviluppato nei prossimi mesi anche per il segmento salute e benessere”.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore