Hp al primo posto nel mercato Pc, ma il quarto trimestre è nero per il comparto

Strategie
donna manager al pc

Gartner e Idc concordi sul fatto che Hp si sia ripresa il primo posto nel mercato dei Pc, almeno nel quarto trimestre 2012. Ma il trimestre è stato in declino con un -4,9%. Secondo Gartner Hp è numero uno mondiale per tutto l’anno 2012, lasciando Lenovo al secondo posto

Gartner e Idc concordi sul fatto che Hp si sia ripresa il primo posto nel mercato dei Pc, almeno nel quarto trimestre 2012. Ma non c’è da gioire perchè le stesse società di analisi parlano di un trimestre in declino con un -4,9%. Secondo Gartner HP è definitivamente numero uno mondiale per tutto l’anno 2012, lasciando Lenovo al secondo posto.

A parte le questioni di primato nelle quote di mercato ( per gli approfondimenti rimandiamo alle tabelle) le analisi di Gartner coincidono con quelle di idc per quanto riguarda un mercato che è cambiato in modo sostanziale con l’arrivo dei tablet : I consumatori invece di rinnovare i loro vecchi PC son passati ai tablet. Ormai se agli inizi dello scorso anno si pensava a un tablet e a un pc per ogni utenti ormai definitivamente siamo a uno e uno solo dispositivo per utente, un tablet. Chi avrà due dispositivi sarà un eccezione e non una norma tra i consumatori. E il PC secondario di casa resta là non sostituito. D’altra parte chi compera un PC tradizionale lo compera ricco di funzionalità e questa è una buona notizia per i vendor che otterranno un prezzo di vendita per unità di maggior valore. Sotto accusa per il declino di vendite in un trimestre tradizionalmente forte la decisione dei consumatori di non pensare più a un PC come a un dono.

Un fenomeno da segnalare resta tuttavia il rinascere delle vendite dei portatili ultra economici che hanno fatto parte delle offerte migliori della stagione di fine anno. Un’occasione per fare anche pulizia di magazzino dei pc Windows 7. Nessun impatto di Windows 8 sul venduto dell’ultimo trimestre dello scorso anno.

HP ha rinunciato ai margini di guadagno per conquistare quote di mercato riuscendo a farlo a spese di Lenovo che è tornata al secondo posto nel trimestre, ma ha fatto registrare il più alto tasso di crescita ( 8,2 per cento). Le vendite nella regione Emea sono state di 28,1 milioni di unità con un calo di quasi il 10 per cento e con l’Europa occidentale come punto debole del mercato. In quest’area geografica HP guida il mercato distanziando Lenovo che ha di poco superato Acer al secondo posto. Sempre debole Dell al quinto posto dopo Asus.

Per l’intero anno le vendite sono arrivate a 352,7 milioni di unità con un declino del 3,5 per cento sul 2011. Dietro HP e Lenovo chi cresce di più è Asus ( 17 per cento ) che resta tuttavia al quinto posto dietro Dell e Acer ( in testa a testa).

Autore: Channelbiz
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore