Hp Spectre 13, un Ultrabook elegante con Intel Core i7 di quarta generazione

Prodotti
Hp Spectre 13 Intel Core i7 Haswell (3)

IN PROVA – Hp Spectre 13 è un Ultrabook di fascia alta elegante e raffinato, disponibile con Win 8.1 e i processori Intel Core di quarta generazione. Punti di forza la risoluzione del display e il touchpad esteso

Si può parlare di Ultrabook di fascia alta, quando la proposta di computing in mobilità costa più di 1.200 euro. E’ il caso del nuovo Hp Spectre 13 con le cpu Intel Haswell, presentati a fine ottobre dello scorso anno e ora in mainstream. Parliamo del modello Hp Spectre 13-3011el (F9F64EA) che costa poco più di 1.400 euro (Iva inclusa), giusto per non generare equivoci con altri laptop, molto simili presenti sul sito del vendor.

Hp Spectre 13, descrizione e specifiche

Hp Spectre 13 è un Ultrabook con un eccellente display touchscreen con diagonale da 13,3 pollici (retroilluminato a Led con risoluzione 2.560×1.440, tranquillamente paragonabile all’effetto Retina dei più recenti MacBook). Hp Spectre 13 è proposto in un guscio di lega di alluminio spazzolato brunito (il nome del colore ufficiale è Truffle Brown), con anche la base tastiera in metallo. Invece è in plastica, ma con la stessa finitura, la base inferiore, che non consente all’utente accesso diretto ai componenti, ma che resta  semplice da svitare a patto di disporre di giravite di precisione di tipo Torx. Questo Ultrabook pesa circa 1,5 Kg.

Hp Spectre 13, la bella finitura in alluminio spazzolato
Hp Spectre 13, la bella finitura in alluminio spazzolato

La base della tastiera presenta le originalità più importanti di questo modello. I tasti a isola, retroilluminati, sono in tinta con il laptop, praticamente quasi senza incavo per accogliere le dita, mentre i tasti arrivano allo stesso livello del piano di appoggio dei polsi, perché la base tastiera è lievemente incassata. La dissipazione del calore avviene tutta verso l’esterno a partire dal profilo lungo posteriore. Si noterà solo un lieve innalzamento della temperatura dove si poggiano i polsi, nulla di fastidioso.

Spicca il touchpad con dimensioni da record (ben 14 cm di larghezza!) e due fasce ai bordi che servono per passare facilmente da un’applicazione a un’altra o dall’interfaccia Windows 8 alla tradizionale (sul sito Hp lo chiamano stranamente trackpad, noi invece preferiamo assegnare questo nome al gommino incastonato tra i tasti che serve al medesimo scopo di posizionamento della freccia cursore sul display). Il touchpad proposto è molto comodo, l’idea di allargarlo in proporzione con gli schermi 16:9 e 16:10 potrebbe essere un’idea da seguire. Bene la sensibilità e la fluidità. A questo proposito però vogliamo sottolineare che anche con il browser Microsoft la fluidità perfetta dello scrolling verticale con due dita è ancora un obiettivo da raggiungere. Più che concedere a Microsoft e vendor il test di questa fluidità sulla home page di Msn non sappiamo che fare, ma anche in questo caso non siamo rimasti soddisfatti.

Hp Spectre 13-3011el arriva sul mercato già equipaggiato con Windows 8.1 a 64 bit, non bisogna quindi provvedere all’upgrade per proprio conto. Un minimo giusto vantaggio per gli utenti meno esperti, ma una grande comodità in termini di usability perché il nuovo sistema operativo facilita sensibilmente il lavoro su desktop, e mantiene sempre presente il pulsante di orientamento Start sul display.

Per quanto riguarda le specifiche tecniche il nostro Hp Spectre 13 arriva fornito con il processore Intel Core i7-4500U ( a 1,8 Ghz, 4 Mbyte di cache), e il comparto grafico integrato appartiene ancora alla generazione Intel HD 4400. Il sistema è animato con 8 Gbyte di Ram DDR3L a 1,6 GHz.

Un dettaglio della tastiera di Hp Spectre 13Un dettaglio della tastiera di Hp Spectre 13
Un dettaglio della tastiera di Hp Spectre 13

Interessanti le specifiche del comparto storage. Questo modello infatti monta un disco unico SSD da 256 Gbyte con connettore M.2 tipologia formalmente destinata a sostituire mSata e conosciuta anche come NGFF (Next Generation Form Factor). Si tratta di un sistema di collegamento di periferiche interne molto promettente, per i dispositivi ultraportatili, perché limita ad appena 2 cm di lunghezza (in questo caso) con uno spessore minimo il sistema di connessione che giace sullo stesso pezzo plastico dei circuiti da collegare.

Per quanto riguarda le possibilità di espansione, Hp Spectre 13-3011el presenta sul profilo destro la presa per l’alimentazione con un minuscolo Led per confermare lo stato di ricarica, una presa Hdmi standard, una Mini DisplayPort,  e una presa USB 3.0. Sul profilo sinistro invece oltre al blocco Kensington è presente la seconda presa USB 3.0 (due quindi in totale), la presa mini-jack (per cuffie e microfoni combinate) e il lettore di SD card. Segue un altro minuscolo led con l’indicazione di funzionamento del disco rigido. La cornice attorno al display, che non è in finitura metallica, come nei MacBook, ma su sfondo nero, ospita una Webcam Hp TrueVision, con doppio microfono stereo ai lati.

Hp Spectre 13 Intel Core i7 Haswell (2)
Hp Spectre 13

Per quanto riguarda il comparto della connettività questo sistema NON dispone di Wwan Lte o 3G, ma è dotata di chipset WiFi intel 802.11 ac e Bluetooth 4.0. Il comparto audio vanta il marchio BeatsAudio (e relativo software). Pensiamo che in questo segmento di prodotti, soprattutto per i laptop, il dettaglio, che certamente giova alle strategie di marketing, non sia quasi mai un criterio di valutazione di peso, proprio per l’importanza relativa in un notebook del comparto audio, e per limiti comunque fisici intrinseci dei diffusori che possono essere integrati in così poco spazio. La batteria ai polimeri di litio da 4 celle mostra dati di targa di consumo di 51 Whr.

 

 Hp Spectre 13, prestazioni e giudizio

Hp Spectre 13 è un Ultrabook molto elegante, con finiture assolutamente curate, fatta salva forse la congiunzione tra la base in plastica e la parte in alluminio. L’ergonomia nel complesso è eccellente, esaltata dal nuovo touchpad, che rappresenta certamente un ulteriore passo in avanti, così come il comfort visivo dato da un display tra i migliori in assoluto per questo comparto.

Considerate le caratteristiche hardware di questa configurazione Hp Spectre 13, nel complesso ci saremmo attesi prestazioni superiori. I PCMark 8.2 hanno fatto segnare 1873 come punteggio complessivo, con punteggi in dettaglio 1778 nella sezione di benchmark Creative, 2051 nella sezione Work e 4880 nello Storage. Giustamente inferiori ai punteggi del test di EliteBook 840 G1 e ancor più all’ultima proposta Asus testata Zenbook UX301, forse non ci saremmo attesi una differenza così marcata rispetto all’altra proposta Hp che abbiamo citato. Per quanto riguarda l’autonomia della batteria i PowerMark che mettono pressione alla macchina hanno rilevato un valore di 4h e 15 min di autonomia sotto carico. In un utilizzo normale, questo laptop può raggiungere e superare tranquillamente le 6 ore di utilizzo continuato. Il tempo per una ricarica completa è di circa 2h e 30 minuti.

Hp Spectre 13 Intel Core i7 Haswell (1)
Hp Spectre 13, il contenuto della confezione

Consigliamo questa soluzione a chi desidera un laptop completo, con tutto quello che serve per lavorare in mobilità. Hp Spectre 13 è estremamente portatile, anche se poco espandibile, ben bilanciato e potente quanto serve. Su tutto, il display è eccellente (Windows 8.1 però deve migliorare alcune applicazioni inerenti la gestione del sistema le cui icone non sono perfettamente visualizzate a questa risoluzione), per questo Hp Spectre 13 può anche fare a meno di un monitor esterno, anche in sessioni prolungate di lavoro. Il prezzo (intorno ai 1400 euro iva inclusa) è certamente elevato, ma in linea con la proposta degli altri vendor in questo segmento.

 

 

 

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore