Hp unisce stampanti e Pc

News

Stampanti e Pc sotto un’unica divisione. Lo annuncia Hewlett Packard che ha deciso di unire la divisione printing e la divisione personal systems.

La nuova business unit, che di fatto unisce stampanti e Pc, prenderà il nome di Imaging & personal Systems Group (Ipsg) e verrà guidata da Vyomesh Joshi, da 24 anni in Hp, e precedentemente vice presidente esecutivo della divisione Imaging e printing. La riorganizzazione ha l’obiettivo di migliorare l’efficienza operativa e aumentare gli utili. Secondo alcuni analisti, Hp, anche a seguito della mossa di Ibm, che ha deciso di affidare ai cinesi di Lenovo la parte computer, sta in qualche modo cercando di porre rimedio a un business in difficoltà.
La divisione printing è lontana dall’essere la parte più profittevole di Hp, con poco più di 24 miliardi di fatturato e 210 milioni di profitti, a fronte di un fatturato di 24.6 miliardi della divisione personal systems, che però registra 3.8 miliardi di profitti, Oltre il 15%. Per gli analisti, la mossa di Hp è un chiaro messaggio al mercato, in quanto il nuovo gruppo potrebbe migliorare i margini dei computer, o perlomeno consentire il massimo sfruttamento delle rispettive sinergie. Per il canale, questa mossa potrebbe rivelarsi una opportunità, grazie a una migliore efficienza operativa e a offerte più interessanti.