I monitor LCD Philips fanno bene a MMD Monitors & Displays

News

MMD Monitors & Displays, la società che distribuisce monitor LCD a marchio Philips, ha registrato una crescita pari al 18%.

MMD Monitors & Displays, la società che distribuisce monitor LCD a marchio Philips, annuncia una crescita nel 2012. Secondo gli ultimi dati rilasciati da Meko, società di consulenza di ricerche di mercato, mentre il settore dei monitor in Italia si è ridotto del 15% nell’ultimo anno, MMD ha registrato una crescita pari al 18%.

Il raggiungimento di questi risultati conferma il modello di business di MMD focalizzato sulla continua ricerca di innovazione tecnologica per offrire ai consumatori il miglior prodotto per ogni specifica esigenza. TV Philips

MMD si occupa della vendita dei monitor Philips dal 2009, e nel quarto trimestre del 2012, secondo i dati Meko, è stato il secondo player nel mercato italiano dei monitor desktop. “In Europa abbiamo più che raddoppiato il nostro market share e la crescita in Italia è un fattore importante di questo successo” commenta Thomas Schade, Vice-President Europa in MMD. “MMD  è l’unica azienda sul mercato che oggi continua a investire nel settore dei monitor desktop e i nostri recenti risultati dimostrano che questa scelta rappresenta la strada giusta. L’intuizione vincente è stata quella di focalizzare il nostro modello di business interamente su questo segmento di mercato”, prosegue Schade.

Thomas Schade MMD
Thomas Schade MMD

MMD è da sempre impegnata a proporre, in particolare, monitor che si distinguono per caratteristiche ergonomiche, risparmio energetico e tecnologia all’avanguardia. Per esempio, all’ultima edizione dell’IFA di Berlino, MMD ha presentato il monitor Philips 3D Gioco 278G  con Ambiglow, tecnologia che amplia lo schermo creando un alone di luce sul muro circondante il retro del monitor, consentendo così di allargare ulteriormente il campo visivo e di regalare un’esperienza ancora più intensa all’utente. Altri due best seller di MMD sono rappresentati da Philips ErgoSensor e Philips PowerSensor.

Il primo è un monitor intelligente che consiglia come sedere assumendo una posizione ergonomica corretta davanti allo schermo del computer. ErgoSensor utilizza un sensore avanzato CMOS per individuare e misurare la postura degli utenti e per dare utili consigli per movimenti corretti. Il secondo, invece, è un monitor dotato di tecnologia PowerSensor in grado di individuare la presenza dell’utente davanti al Pc e di spegnersi in caso di pausa o allontanamento, garantendo così all’azienda un risparmio energetico .

Per la nostra crescita futura prevediamo di diventare leader nel mercato italiano con l’introduzione di monitor che verranno venduti con il brand AOC”, continua Schade. “In questo modo offriremo una gamma di monitor per PC ancora più ampia, mantenendo uno dei nostri punti di forza che è l’ottimo rapporto qualità/prezzo: da quelli entry level ai top di gamma dotati delle più recenti tecnologie come la connettività MHL, IPS e iPhone, riusciamo a soddisfare perfettamente le esigenze del mercato italiano”.

In Italia, AOC potrà contare su un team di vendita specializzato che assicurerà al brand l’attenzione che merita, adeguando le politiche di vendita adottate con il marchio Philips anche al brand AOC. I monitor AOC sono stati recentemente introdotti sul mercato italiano attraverso i più importanti distributori di It come Esprinet , Brevi e Datamatic.

Autore: Channelbiz
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore