I saldi fanno bene alla Gd ma il resto dell’anno porta ancora scarsi risultati

News

Secondo le stime Experian, attraverso l’indice FootFall, a luglio l’affluenza ai punti vendita della grande distribuzione ha registrato +2,3% rispetto allo stesso periodo del 2008. Ma nei primi nove mesi del 2009 prevale il segno meno

L’affluenza ai punti vendita della Grande Distribuzione in Italia è stata altalenante tra l’estate e settembre. Secondo le stime Experian attraverso l’indice FootFall infatti, a luglio l’andamento sull’anno precedente ha fatto segnare un buon incremento (+2,3% sullo stesso mese del 2008), ancor più apprezzabile e consistente poiché fatto registrare in tempi di saldi estivi e perchè preceduto da un altro sensibile rialzo in giugno (+2,7%).

D’altro canto la crescita non è stata però confermata nei mesi successivi, quando, al di là del poco significativo dato di agosto (-2,9%), anche a settembre l’affluenza è stata lievemente minore (-0,9%) rispetto a settembre 2008.

Il dato relativo ai primi nove mesi del 2009, se confrontato allo stesso periodo del 2008, continua a essere negativo (-1,0%), anche a causa delle criticità riscontrate nei primi mesi dell’anno.

“L’incertezza delle dinamiche di affluenza dei consumatori ai centri della Grande Distribuzione rappresentano il leit-motiv dell’anno” ha commentato Nicola Fagnoni, Sales Manager FootFall per l’Italia. “Tuttavia, va salutato con interesse il buon risultato ottenuto nel periodo dei saldi estivi, a conferma di una tendenza alla polarizzazione delle dinamiche di affluenza, con ottime performance nei periodi di punta e qualche debolezza nel resto dell’anno”.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore