I tablet scatenano la guerra dei numeri

News

Le società di analisi si sono scatenate sulle vendite dei tablet. Dai PlayBook all’Apple iPad per arrivare al Samsung Galaxy

Mentre Apple ha venduto 29 milioni di iPad fin dal debutto della prima versione, il tablet di Rim deve fare i conti con la dura realtà. Bloomberg dice che perde 19:1 contro iPad. I numeri di Blackberry Playbook sono i seguenti: Rim ha venduto 490mila di PlayBook nel corso del primo trimestre di vendite (meglio di Motorola Xoom), ma lontano dai 9.25 milioni di iPad venduti nell’ultimo trimestre. Le vendite di PlayBook per l’intero anno taglianop le stime: Needham & Co. parla di una media di 2.2 milioni di unità nell’anno. “Rim ha sovrastimato le vendite e le prospettive” dicono gli analisti di New York.

MKM Partners LLC crede che il tablet di Rim abbia le potenzialità per crescere. Purtroppo il tablet paga lo scotto di un debutto senza e-mail o instant messaging dedicati (i  passepartout del brand Blackberry) e senza apps consumer come Netflix.

Canaccord Genuity prevede che Rim si fermerà a 1.5 milioni di Playbook nel 2011, contro i 39.2 millioni di Apple iPad e ai 7 millioni di Samsung Galaxy.

Ma il 2011 è l’anno nero di Rim anche nel mercato smartphone:secondo Gartner le quote di mercato globali sono crollate dal 19% al 12% del secondo trimestre, in un solo anno, mentre Apple balzava dal 14% al 18% e Android conquistabva la vetta con il 43%. I nuovi Blackberry touchscreen Bold 9900 vanno bene fra i professionisti, meno bene queklli ancora con la tastiera. Rim è vittima della consumerization dell’IT e deve passare a QNX anche sugli smaertphone. E’ lì che si gioca la partita per Rim.

Blackberry Playbook scontato
Blackberry Playbook scontato
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore