Ibm utilizzerà il chip per Ps3

News

Il chip progettato con Sony e Toshiba, sarà utilizzato nei nuovi server blade della casa americana.

Prodotti diversi, medesimo processore. Si tratta del Cell, già previsto per la playstation di Sony, che equipaggerà anche i nuovi server blade di Ibm. Si tratta di un chip indicato per le applicazioni di calcolo intensivo, in particolare quelle che debbono elaborare immagini in 2D e 3D in alta risoluzione. Nei progetti di Ibm c’è la vendita dei blade Cell based, alle aziende del campo multimediale e dell’imaging medico, nel settore aerospaziale della difesa e delle comunicazioni. Anche Mercury, produttore che lavora a stretto contatto con Ibm, sta progettando blade server basati su Cell. I nuovi sistemi offrono un rapporto prezzo, prestazioni e consumi che li rende particolarmente adatti per il clustering. Secondo i dati raccolti da Idc, Ibm nel terzo trimestre ha raggiunto il 32.3% di quote di mercato nel segmento server a livello mondiale, con una consistente crescita di fatturato. E nel quarto trimestre ha visto aumentare considerevolmente le vendite di server blade. L’introduzione sul mercato delle nuove macchine che utilizzano il chip è prevista nel corso della prossima estate.