Ict Trade 2013 sbarca a Milano e rimette in discussione il canale

NewsStrategie
Maurizio Cuzari

Ict Trade 2013 si terrà alle porte di Milano il 21 e il 22 maggio. Il convegno, ideato da Maurizo Cuzari amministrataore delegato di Sirmi, si pone come obiettivo quello di mettere sul tappeto le vere linee guida per recuperare valore agli occhi dei clienti. Quello che i rivenditori devono fare

Ict Trade 2013 sbarca a Milano e apre i battenti con una provocazione preoccupante: siamo tornati indietro di 15 anni! Siamo nel pieno di una crisi terribile, che manifesta effetti devastanti sull’intero Sistema dell’Ict, tornato a confrontarsi con un livello di spesa complessivo analogo a quello del 1998.

Patron di casa sarà come tradizione Maurizo Cuzari, amministratore delegato di Sirmi, e il convegno di apertura dell’evento si terrà il 21 e  22 maggio  2013 presso il Crowne Plaza di San Donato Milanese (Mi). Nel pieno della tempesta economica ed in piena recessione, il Digitale si dimostra sostegno all’Innovazione non più di Prodotto o di Processo, ma di Sistema.

E al contempo, sconta molte criticità: la spesa dedicata alla gestione decrementa e al tempo stesso limita nuovi investimenti, il raddoppio della complessità anno su anno genera entropia, l’allungamento dei progetti strategici mina la fiducia, le nuove tecnologie contribuiscono a ridurre la spesa.

Maurizio Cuzari
Maurizio Cuzari

Tutte le stime indicano come il Digitale evolva su direttrici non sempre adeguatamente interpretate dal Sistema dell’Offerta: Virtualizzazione, BYOD, Mobilità, Cloud Computing la fanno da padroni nell’intercettare i budget per l’Innovazione, ma contribuiscono al decremento dei budget… Temi trattati nel cel convegno di apertura di Ict Trade 2013, una Special Edition resa necessaria dalla crisi generale del settore, per contarsi, confrontarsi, prendere atto dello scollamento fra molti Player storici e Terze Parti dell’Ict e della tendenza ad usare le Terze Parti in modo solo opportunistico.

Il convegno si pone come obiettivo quello di mettere sul tappeto quali siano le vere linee guida possibili per recuperare Valore agli occhi di Clienti sempre più attenti a ridurre costi ed investimenti, e al tempo stesso attratti dai cambiamenti strutturali dell’Ict che permettono di fare cose nuove con investimenti modesti, le stesse cose meglio ed a meno, cose vecchie e nuove con fornitori diversi da quelli tradizionali.

Sarà un momento in cui far mente locale a chi sono gli amici e i nemici, gli alleati e i concorrenti; per trovare spunti tesi a generare nuovo Valore e per evidenziare comportamenti del quotidiano che non ci possiamo più permettere e non possiamo permettere agli altri.

E ancora, come trovare rinnovato Valore Aggiunto, in un quadro di continua compressione dei margini e di rottura delle Catene del Valore tradizionali, è il grande interrogativo del Sistema di Offerta, appiattito su funzioni IT i cui budget sono in continuo decremento, e alla ricerca del coinvolgimento di più lontane funzioni di business che percepiscono il Digitale come una Strategic Commodity, ipersemplificando e sottovalutando la complessità.

Tempesta, quindi, per le Terze Parti dell’Ict, e nuovi spazi, nuove frontiere, in uno scenario in cui alla concentrazione dei Player e all’abbandono del mercato italiano da parte di molti attori internazionali, si affianca la crescita di soggetti vecchi e nuovi, che in comune hanno la capacità di interpretare situazione attuale e prospettive all’insegna di nuove opportunità, da indirizzare con nuove strategie e nuove competenze.

Di seguito l’agenda della manifestazione che annovera la nostra testata ChannelBiz tra i partner edioriali. A breve, pubbblicheremo una intervista esclusiva a Maurizio Cuzari, che farà un quadro dettagliato del mercato e dello scenario attuale. Mostrando ai partner anche la via di fuga per ripartire…

 

Agenda di martedì 21 maggio 2013

14.00 Registrazione dei partecipanti

14.30 Una Special Edition per ICT Trade 2013 – apertura dei lavori e saluto di benvenuto
Maurizio Cuzari, Amministratore Delegato, SIRMI SPA
Riccardo Maiarelli, Presidente, ICOS
Nicola Zanardi, Presidente, Ferrara Fiere

14.40 Innovazione di Sistema e Visioni made in Italy
Giampiero Lotito, Founder, FacilityLive, start up tutta italiana

15.00 Innovazione Digitale
Stefano Venturi, Consigliere del Consiglio Direttivo e Coordinatore del Comitato Sviluppo della Domanda Privata, Confindustria Digitale

15.20 Il Futuro prossimo venturo: numeri, comportamenti, tendenze, opportunità
Maurizio Cuzari, Amministratore Delegato, SIRMI SPA

15.40 Crescere, evolvere, conquistare, innovare, resistere, collaborare, guardare oltre
Maurizio Cuzari ne discute con
Gianni Camisa, Amministratore Delegato, DedaGroup – Evoluzione: da Business Partner a Global Player, dalla provincia al mondo
Pierluigi Cetto, Presidente, Converge – Il business dei Partner e il business dei Vendor
Rossella Gobbo, Amministratore Delegato, Sistemi H.S. – Il business sostenuto dalla normativa

16.10 Pillole di novità dai Vendor per le Terze Parti
Maurizio Cuzari ne discute con i rappresentanti dei Major Sponsor, fra cui Esprinet; Ingram Micro; Oracle e Telecom Italia

17.20 Predictions per il Digitale in Italia e per il ruolo delle Terze Parti

17.30 Chiusura della Conferenza e visita agli Spazi Salotto di ICT Trade

Durante la seconda giornata della manifestazione si svolgeranno alcuni momenti di approfondimento qualificato promossi da Sirmi e dagli Sponsor, attraverso tre Workshop incentrati su tematiche di scenario estremamente strategiche: “Big Data: una nuova opportunità”, “Mobility: nuove frontiere” e “Cloud Computing: come orientarsi”.
Major Sponsor della due giorni saranno Cisco, Epson, Hewlett Packard Italiana, Ingram Micro, Oracle, IBM, Tech Data e Microsoft Touch Tour, Telecom Italia, V-Valley.  Standard Sponsor invece Accadis con Hitachi Data Systems, Asus, Citrix, Computer Gross, Cosmic Blue Team, Dell, FacilityLive, Glocal Value, Icos, Itway con Check Point, Livebox, Netapp, Olivetti, Pico con Adobe, Volo.com

Autore: Channelbiz
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore