Idc: Pc in calo nel 2009 ma nel 2010 si rivede la luce

News

Il mercato dei Pc subisce un ulteriore rallentamento quest’anno. Le previsioni Idc del 2010 segnano stabilità nelle vendite a volume dei desktop mentre il segmento notebook cresce del 16,5%

Secondo la società di analisi Idc, il mercato Pc cala ancora 2,4% nel secondo trimestre di quest’anno, rispetto a un anno fa, ma il crollo del valore è più accentuato: è infatti pari a una flessione del 19,1%. Le previsioni di Idc per il 2010 sono meno fosche: calma piatta nelle vendite desktop (in volume) , ma segmento notebook in crescita del 16,5%. Lo riporta Cnet.

Il segmento desktop cala del 17%, mentre quello notebook (laptop più netbook) cresce del 44% (contro il 28% di un anno fa): solo i netbook sono passati dal 5 al 25% di crescita in un anno.

Un incremento quintuplicato, che ha però dei costi: i netbook infatti costano circa 400 dollari contro i 900 dollari del mercato notebook tradizionale. Si parla da tempo di rischio cannibalizzazione.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore