Il 18 gennaio 2010 parte il nuovo programma di canale McAfee

News

Cristiano Voschion, Regional Channel Director Sud Europa e Israele, entra nel dettaglio del nuovo programma. Filo conduttore del 2010 sarà la meritocrazia

Sarà lanciato il 18 gennaio 2010, nell’ambito di un kick off mondiale e virtuale, che coinvolgerà circa 1500 partner e i rappresentanti del canale, il nuovo programma di McAfee.

Il 2010, per McAfee, sarà l’anno del canale, così come, il 2009 è stato quello del Security as a Service. E’ Cristiano Voschion, Regional Channel Director Sud Europa, Israele della società a raccontare delle novità per il 2010 nell’ambito di un incontro a Milano con circa una sessantina di partner presenti.

Come anticipato dallo stesso Voschion qualche mese fa, il programma per il canale viene rivisto. “Usciremo da una logica di ‘dare un po’ a tutti’ per spostarci verso una logica più meritocratica che premia chi si impegna di più, investe e ottiene risultati”, spiega.

Sono tre infatti i miglioramenti principali che accompagneranno i partner nel nuovo programma 2010. il primo è quello, appunto, dei riconoscimenti agli investimenti dei partner sulla base delle vendite e delle risorse tecniche;  il secondo è quello che viene definito pay for performance e cioè rafforzamento delle funzioni di registrazione di deal e pianificazione di programmi di collaborazione; infine, una nuova metodologia di abilitazione denominata ready, set, sell e un nuovo programma di certificazione accreditation, certification, enablement (Ace).

Insomma, nelle parole di Voschion si legge che il filo conduttore per il 2010 sarà la meritocrazia ed è per questo che, oltre a confermare la ricerca di altri partner, Voschion chiarisce un dettaglio chiave per il 2010. “Il prossimo anno rafforzeremo il parco partner e li cercheremo con una qualifica precisa. Per intenderci – spiega – non ci interessa reclutare partner indiscriminatamente ma opereremo nella logica del domandarci quanti partner ci serviranno, con quale qualifica, con quale competenza territoriale, ecc. Il partner qualificato sarà pagato di più, se poi segnala delle opportunità di cui McAfee non era a conoscenza, tanto meglio, guadagnerà punti aggiuntivi e se ottiene risultati più che soddisfacenti, li premieremo a livello di rebate”, chiarisce Voschion.

Un aspetto che McAfee intraprenderà con i partner sarà aumentarne la formazione. “E’ questa uno degli aspetti che i partner, anche intervenuti a Milano, ci chiedono apertamente, e noi parleremo ai commerciali dei nostri partner per spiegare come muoversi meglio nel nostro mondo della sicurezza”. Nel 2010 McAfee sposterà la location di telesales da Israele a Cork in Irlanda. “Perché l’Irlanda? Perché – spiega – ci sono maggiori professionalità. I telesales vivono attraverso i partner e hanno tre obiettivi: il primo di trovare nuovi clienti McAfee o riallacciare i rapporti con i cosiddetti dormienti; cercare nuove opportunità e, infine, aumentare la percentuale di rinnovi”, conclude Voschion.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore