Il 4% dei prodotti acquistati in Europa viene reso

News

Lo sostiene Accenture, che ha stimato il costo sostenuto dai rivenditori per test, riparazioni, re-imballaggio, rivendita dei resi nel 2007 intorno ai 7,3 miliardi di euro

Secondo una ricerca effettuata da Accenture il 4% dei prodotti acquistati in Europa nel 2007 è stato reso per cause che vanno dal malfunzionamento al semplice “rimorso”. Una volta testato, circa il 15-20% dei prodotti resi non ha però dimostrato danneggiamenti o malfunzionamenti. Dato confermato da rivenditori e produttori, i quali affermano che “il tasso di prodotti danneggiati o non funzionanti al momento dell’acquisto si aggira intorno al 5%”

Accenture ha stimato che in Europa il costo totale sostenuto dai rivenditori per i resi (a causa di test, riparazioni, re-imballaggio e rivendita) nel 2007 si è aggirato intorno ai 7,3 miliardi di euro. La ricerca sottolinea anche che i resi tendono a influenzare negativamente più la marca del prodotto che non il reseller: il 30% degli acquirenti infatti afferma che dopo il proprio reso non acquister

Autore: ChannelBiz
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore