Il debutto dell’iPad: ecco le cifre

News

Apple precisa le cifre dell’iPad: 300 mila gli iPad consegnati e 5,5 iPad venduti al secondo

Sono 300 mila gli iPad consegnati al debutto, meno dei 700mila delle stime iniziali, ma in linea con le previsioni degli analisti. Sono questi i numeri ufficiali di Apple (fonte: Reuters).
Si tratta comunque di un lancio con il botto, che conferma la “febbre da iPad” o la Tablet mania, che sta già contagiando il mercato Pc (da Dell a Hp, da Microsoft Courier a tutti i principali vendor, tranne Acer).

Sono stati venduti 5,5 iPad al secondo. Apple si conferma la “mela d’oro”, come già per iPod e il fenomeno iPhone. Ma il debutto è inciampato in qualche problema: nel Forum di Apple il difetto più segnalato ha riguardato la connessione Wi-Fi; Apple ha fornito una nota tecnica sulla ricarica. In Italia Apple lancerà iPad a fine aprile (forse il 24 aprile), in due versioni: solo Wi-Fi e la versione deluxe Wi-Fi e 3G. Ancora non sono stati rilasciati i prezzi in euro (anche se è probabile la conversione uno a uno con il dollaro).

Secondo iSuppli, Apple potrebbe vendere 7,1 milioni di iPad nel primo anno, per raddoppiare a quota 14.4 milioni di unità e poi triplicare a 20.1 milioni nel 2012.
Apple iPad, nostante i limiti (senza Flash, Usb e multi-tasking) sta conquistando gli utenti, in cerca di un dispositivo multimediale e multitouch da salotto: per i giochi da tavolo, per leggere i giornali nell’edicola digitale e gli e-book.

Nel giorno di Apple iPad, Time e Newsweek hanno dedicato la copertina a Steve Jobs, Ceo di Apple. E sono state contate in fila sulla Quinta strada a New York ben 730 persone in coda per comprare l’iPad.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore