Il futuro? Difficile…

News

Cisco chiude positivamente il primo trimestre fiscale, ma ritiene che il mercato non si sia ancora ripreso

Cresce il fatturato di Cisco relativo ai primi tre mesi dellanno fiscale, attestatosi a 4,8 miliardi di dollari, con un utile netto di 618 milioni, pari a 8 cent per azione. Se si considera il fatturato escludendo gli oneri straordinari, si arriva a un miliardo di dollari, equivalente a 14 cent per azione, contro i 13 previsti dagli analisti. Cauto il commento di John Chambers, ceo dellazienda, che ribadisce la difficolt del mercato e non crede a una svolta positiva nei prossimi mesi. Secondo Chambers, infatti, lincremento raggiunto in questa prima fase da attribuirsi pi che altro a un recupero di quote di mercato rispetto alla concorrenza che sta riscontrando difficolt maggiori rispetto a Cisco.
Chambers prosegue la sua analisi, sostenendo che le telecomunicazioni sono ancora in forte difficolt; mentre il settore enterprise si sta leggermente riprendendo, seppure con molta cautela. E questo segmento per Cisco determinante, perch rappresenta la fetta pi importante del fatturato complessivo. Nellultimo mese, Chambers ha girato tutto il mondo, visitando migliaia di clienti e amministrazioni, per rendersi conto di persona delle esigenze che essi esprimono. Il messaggio chiaro – afferma – c la convinzione che a lungo termine le reti saranno un investimento strategico per guidare la produttivit…